Quotidiani locali

ATTACCHI

Ma Carra non pensa ad altro che alla Lega

Da un anno a questa parte, mi sono accorto che non passa giorno senza che l'onorevole Marco Carra, del Partito Democratico, non utilizzi questo o quel pretesto per attaccare, spesso in modo del tutto pretestuoso, il Movimento Lega Nord.  L'ultimo attacco data 31 dicembre 2010, dalle pagine della Gazzetta di Mantova, Marco Carra, intervenuto ad una assemblea pubblica a Schivenoglia, trova il modo di parlare, ovviamente male, della Lega Nord.  Sorgono allora spontanee una serie di domande: possibile che l'onorevole Marco Carra non si possa occupare d'altro che della Lega?  Possibile che con tutti i problemi che affliggono il territorio mantovano,l'onorevole Marco Carra abbia come unico obiettivo la demonizzazione della Lega?  Possibile che non possa sostituire un po' di sterile propaganda a un po' di sano e sincero interesse per il territorio che dovrebbe rappresentare?  O forse è proprio questo il problema?  Forse la comprovata incapacitá del partito dell'onorevole Marco Carra di rappresentare il territorio mantovano (pur contando metá delle amministrazioni comunali ed il governo della Provincia) induce gli esponenti del Partito Democratico a ricorrere a mezzucci quali una continua disinformazione circa le attivitá e le politiche attuale a livello nazionale, così come e a livello locale, dal Movimento di Umberto Bossi.  Forse l'onorevole Carra, prima di tanti altri, ha ben capito che il suo partito, che per tanti anni (troppi) ha preteso di rappresentare un territorio, ha perso ogni credibilitá tra i lavoratori, tra i pensionati e i giovani che oggi guardano alla Lega quale unica forza politica capace di colmare il vuoto lasciato dalle sinistre.  Ecco allora spiegato il perché di tanto accanimento contro la Lega.  Le imminenti elezioni amministrative metteranno finalmente fine ai cinque anni di "non amministrazione" Fontanili.  La paura di perdere la sfida per Palazzo di Bagno, dopo aver giá perso quella per Via Roma, è troppa per non tentare di discreditare l'avversario.  La paura fa novanta, si sa... in questo caso 2011.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista