Quotidiani locali

Cronaca italiana, le storie del 16 novembre 2017

Il migrante che protestava contro le condizioni di vita nella base di Cona travolto e ucciso; il via al progetto per difendere San Marco dall'acqua alta; l'uomo morto a 49 che ha scelto una "lapide social". Le storie di oggi dai giornali Finegil

Cona. Travolto da un'auto e ucciso profugo
Un richiedente asilo del Gambia di 31 anni è stato investito e ucciso da una vettura assieme a un altro suo compagno mentre stava raggiungendo i suoi amici, in bici, verso la strada che l'avrebbe condotto da Conetta a Codevigo. I migranti protestavano contro le condizioni di vita nella ex base militare (La Nuova Venezia)

Muore a 49 anni: la sua lapide social è collegata al blog
Volpago del Montello. Luca Pais Becher, tecnico informatico, morto a 49 anni per un tumore, lascia una pagina web,  www.lucapaisbecher.wordpress.com, in cui si racconta e a cui si potrà accedere tramite un codice QR presente sulla sua tomba (La Tribuna di Treviso)

Piazza San Marco senza acqua alta, via al progetto
Venezia. Piazza San Marco all'asciutto fino a quota 110 centimetri. Se ne parla da mezzo secolo. Adesso finalmente il progetto è partito. Trenta milioni i lavori previsti per mettere in sicurezza l'area marciana, il complesso monumentale più famoso del mondo. Ma è anche la zona più bassa della città, che va sotto quando la marea supera i 70 centimetri. Nella sede del Provveditorato alle Opere pubbliche, a palazzo Dieci Savi, è stato firmata l'intesa che dà l'incarico per la progettazione. Costerà un milione e mezzo di euro, e sarà affidata alle aziende Thetis e a Kostruttiva, con la consulenza della Facoltà di Idraulica dell'Università di Padova e dello Iuav. (La Nuova Venezia)

Villa Rodella, ex casa di Galan, cade a pezzi
Recinzioni abbattute e porte spalancate. Erbacce e piante infestanti su parco e vialetti. Persino carcasse di animali nei corridoi interni del palazzo. Quello che fino a qualche mese fa era un Eden immerso nel cuore dei Colli Euganei, oggi è una terra desolata. Il triste destino di Villa Rodella, la dimora veneta di Fontanafredda di Cinto Euganeo che per anni è stata dimora dell'ex governatore veneto Giancarlo Galan, è abbandonata a se stessa e al degrado. A documentarlo ci ha pensato anche la consigliera comunale di minoranza a Lozzo Atestino, Luisa Fontana (Il Mattino di Padova)

Parrucchiere mobilitate per acquistare il caschetto che salva i capelli dalla chemio
Treviso. Il macchinario costa 60mila euro. Il primo passo della mobilitazione è in programma in coincidenza con la festa della donna: "L’8 marzo tutti i negozi di bellezza, parrucchiere e acconciatori che aderiscono a questo progetto - spiega Stefania Tosatto - doneranno il 50% del ricavato della giornata per questa causa di beneficenza". (La Tribuna di Treviso)

Tv ai bimbi dell'ospedale, già 300 donazioni
Pavia. Con un post Aurora, 9 anni, da febbraio ricoverata nel reparto di oncoematologia pediatrica del San Matteo, chiedeva 16 televisori per le stanze dei piccoli ricoverati in reparto con lei. Sperava nell'arrivo di un benefattore, sono stati più di 300 i pavesi che si sono fatti avanti per donare le televisioni. Ora si punta a raggiungere i 50mila euro. (La Provincia Pavese)

Start up per curare i vigneti con il satellite
Pavia. Vino buono assicurato, grazie a un satellite nello spazio. Dal piantamento alla vendemmia, il progetto  "Saturnalia" permetterà al satellite S2, in orbita alla Terra, di osservare e monitorare la crescita, la salute e la qualità dei vigneti. Con uno specifico algoritmo, i dati raccolti verranno poi integrati con quelli di una stazione meteo, mettendo a disposizione di produttori, distributori e compratori una valutazione scientifica il più precisa possibile del valore economico di una bottiglia di vino. "Saturnalia" ha vinto la "Big Data Big Business Challenge" indetta dall'azienda inglese Cgi, all'interno del progetto "Copernicus Masters" dell'Agenzia spaziale europea. A Tallin, i due ingegneri pavesi Daniele De Vecchi e Gianni Lisini hanno così ritirato il premio, anche in nome degli altri tre membri del team, Daniel Galeazzo, Gianni Iannelli e Fabio Dell'Acqua (La Provincia Pavese)

Settore carni, i nuovi schiavi
Operai impiegati per pochi soldi si trovano anche a pagare Iva e Irpef per conto dei vertici aziendali Subappaltare conviene a tanti: 11 euro all'ora contro i 25. La legge punisce il caporalato ma lo sdogana (Gazzetta di Modena)

Vita rovinata ai vicini di casa, madre e figlia a processo per stalking
Correzzola. Maria Grazia Doardo e di Alexia Sattin a processo per atti persecutori e stalking. La parte offesa, un negoziante di alimentari con moglie e figlia. (Mattino di Padova)

Hell’s Kitchen, malore del giovane cuoco di Correggio davanti alle telecamere
Lorenzo Tirabassi, il cuoco correggese di 21 anni concorrente a Hell’s Kitchen, è stato colto da malore durante la registrazione della puntata andata in onda martedì sera. Seri problemi respiratori hanno imposto l’arrivo di un’ambulanza che l’ha portato all’ospedale. Tirabassi ha dovuto lasciare il programma. (Gazzetta di Reggio)

Gatti lasciati senza cibo, donna condannata
Casanova In casa aveva gatti abbandonati a sè stessi, senza acqua nè cibo, al punto di essere stati costretti a cibarsi, per sopravvivere, della carcassa di un loro "compagno di sventura" che non era sopravvissuto agli stenti. Con l'accusa di maltrattamenti di animali, il Tribunale di Pavia ha condannato a una multa da 4mila euro una 50enne residente a Casanova Lonati. La donna era stata denunciata dalle stesse guardie zoofile dell'Enpa. (La Provincia Pavese)

Multate sul treno anche se hanno il biglietto
Formigine. Due ragazze non hanno potuto convalidare i biglietti acquistati, causa l'inagibilità della macchinetta di convalida alla fermata Baggiovara della linea Modena - Sassuolo e sono state multate con una sanzione di 135 euro ciascuna. Mentre sui vagoni c’erano tanti “portoghesi”...» . (Gazzetta di Modena)

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista