Quotidiani locali

Cronaca italiana, le storie del 4 dicembre 2017

I gadget fascisti venduti a una fiera di Reggio Emilia. La mostra del gelato a Longarone. Il triestino Daniele che pesava 155 chili, ora la metà, ed è diventato un maratoneta. Storie dai quotidiani Finegil

Scuola, merendine vietate a ricreazione, «All’intervallo solo frutta e verdura»
Livorno. All’istituto Micheli-Bolognesi il progetto nazionale del Ministero “frutta e verdure nelle scuole”, partito alle elementari a inizio settimana, diventa un boomerang. i genitori protestano. La preside: anche questa è educazione il progetto va rispettato, in classe non voglio discriminazioni . (Tirreno)

Francesca è rinata: «Pronta a vivere la mia seconda vita»
Mantova. Per Francesca Cadioli, 34 anni, è il momento della rinascita: «Ero praticamente morta, se solo mia madre fosse arrivata qualche minuto dopo non ce l’avrei fatta: sì, per me questa è una seconda vita». Nove mesi fa è stata accoltellata alla testa dal suo ex. Ora sta recuperando: «Sogno di tornare indipendente». (Gazzetta di Mantova)

Convince bimba di 8 anni a spogliarsi
Mantova. L'accusa contro un operaio è di aver abusato della buona fede di una bambina, di averla convinta a spogliarsi e ad esibirsi come una porno bambola, tramite chat. Quello che ha fatto con la bambina di 8 anni, che abita nello stato Usa della Georgia, l'avrebbe fatto decine di altre volte con altrettante giovanissime vittime. Denunciato. (Gazzetta di Mantova)

Guernica occupa l’ex cinema Cavour
Modena. Dopo l’Olympia, gli antifascisti del Guernica occupano un altro ex cinema modenese: il Cavour. Il collettivo, dopo il picchetto in piazza Matteotti, ha organizzato un corteo terminato dentro l’ex sala cinematografica. (Gazzetta di Modena)

Una famiglia di caprioli a rischio sfratto
Reggio Emilia. Là dove vivevano i caprioli, a Baragalla, ha preso il via il cantiere per la costruzione di 15 villette. A rischio sfratto la bella famigliola di caprioli perfettamente ambientata da cinque anni in un grande prato e in un boschetto di aghifoglie. (Gazzetta di Reggio)

I gadget fascisti vanno a ruba
Reggio Emilia. Ci sono copie della rivista per ragazzi “Gioventù fascista”. E, fra gli stand, spunta qua e là una testa di Benito Mussolini. A Cambi & Scambi vanno a ruba gli articoli ispirati dal fascismo, peccato che a Reggio e più in generale in Emilia Romagna siano messi al bando da quasi un anno. (Gazzetta di Reggio)

«Togliete quell’amianto, ci sono i bambini»
Voghera. Una discarica d’amianto a pochi passi dalla scuola Provenzal (elementare e infanzia) in via Morandi: i genitori denunciano il caso con un esposto-petizione destinato a riaccendere il dibattito sull’emergenza legata all’abbandono del vecchio materiale edile altamente nocivo e cancerogeno. (Provincia Pavese)

"Io medico, 12 ore al giorno con gli ammalati"
Padova. Cosa diceva l’assessore Coletto? «Lavorano quindici ore alla settimana e prendono più di un primario». Qualcosa non quadra, allora. O, forse, abbiamo deciso di affiancarci per una giornata all’unico medico stakanovista della provincia di Padova, Stefano Ivis. Siamo stati al sua fianco dall’alba al tramonto di un normale giovedì di novembre. (Mattino di Padova)

Il sogno Mondiale di Antonio oro paralimpico in Messico
Venezia. A Bibione, dove abita con i genitori, è stata festa grande. In tanti sono rimasti svegli per seguire a notte fonda, in diretta streaming, le sue gesta. E Antonio Fantin ha ripagato l'affetto della sua città. Ad appena 16 anni ha vinto la medaglia d'oro ai "World Para Swimming", i campionati del mondo assoluti di nuoto paralimpico in corso a Città del Messico. (Nuova Venezia)

Il calendario rugby-danza per finanziare il club del Lido
Venezia. L'idea del calendario rugby-danza da parte delle ragazze del Lido offre l'occasione per fare qualche considerazione sullo sport in rosa. Se ne parla troppo poco, o peggio ancora, ci vuole un calendario per rinfrescare la memoria agli sportivi. (Nuova Venezia)

Mostra del gelato, delegazioni da tutto il mondo
Longarone. Folla a Longarone Fiere per la prima giornata della Mostra internazionale del gelato di Longarone. Alla inaugurazione erano presenti i vertici della Regione, i rappresentanti di molti paesi stranieri con cui Longarone fiere ha stretto rapporti di collaborazione nel corso degli ultimi anni. (Corriere delle Alpi)

L’ultramaratoneta che pesava troppo
Trieste. Pesava 155 chili. Ne ha persi quasi la metà e ha corso cento chilometri, quelli dell’ultramaratona del Passatore, senza mai fermarsi.La storia di Daniele Donato, triestino di 52 anni operato a Monfalcone «Un giorno ho detto basta e sono riuscito a vincere una battaglia mentale». (Piccolo)

A casa con il figlio disabile. Licenziata dall’azienda
Mantova. Mamma licenziata durante il congedo parentale per accudire il figlio di due anni gravemente disabile: ha scoperto di aver perso il posto da un’email. Si è rivolta al sindacato (la Uil) e il 13 dicembre sarà in aula, davanti al giudice del lavoro, per pretendere il reintegro. (Gazzetta di Mantova)

Modena, clamoroso incidente: Babbo Natale si è schiantato in piazza XX settembre.. .
Modena. L'installazione di Natale in piazza XX settembre, firmata dall'artista modenese Lorenzo Lunati: un’opera di land e street art dal titolo “Santa Claus is falling” e che permetterà ai bambini di avere un “contatto diretto” con Babbo Natale. La fotogalleria. (Gazzetta di Modena)

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista