Quotidiani locali

Cronaca italiana, le storie dell'8 gennaio 2018

Il racconto dell'escursionista rimasto quasi 24 ore a 1790 metri d’altezza. Le diciassette persone indagate per maltrattamenti a disabili in un casa di cura. L'uomo colto da malore mente guida su A4: nessuno si ferma a soccorrerlo. Ecco le notizie dai quotidiani locali del Gruppo Gedi

Ha un malore improvviso mentre è alla guida, chiede aiuto in A4 ma nessuno si ferma
Udine. Un cittadino cinese di 47 anni, residente nel capoluogo friulano, è riuscito a portare la sua auto alla prima piazzola di sosta utile. Qui, a terra sull'asfalto, ha cercato aiuto sventolando un fazzoletto senza riuscire ad attirare l'attenzione dei passanti. Solo una chiamata al 112 gli ha permesso di arrivare in tempo in ospedale. (Messaggero Veneto)

Esce di casa in Germania, si perde e arriva a Carpi
Carpi. È uscito dalla sua abitazione nel pomeriggio di venerdì, nei pressi di Monaco di Baviera. L'82enne ha smarrito l’orientamento ed è entrato in A22 . È uscito a Campogalliano e in via Ponte Gatto si è scontrato con un’altra auto. (Gazzetta di Modena)

«Pestata dal mio fidanzato»
Voghera. Niente rapina: a picchiarla, la sera del 26 dicembre, era stato il fidanzato. Vittima del pestaggio in piazza San Bovo è stata una 26enne di Alessandria. Lo ha raccontato la ragazza, quando è stata in condizioni di parlare. Per lei due mesi di prognosi. (Provincia Pavese)

Escursionista disperso: «Solo, a 1790 metri ho scavato una buca e ho pregato»
Massa Carrara. E' rimasto per quasi 24 ore a 1790 metri d’altezza. Solo. Completamente bagnato dalla pioggia. Con un cellulare che funzionava a singhiozzo. Parla l’escursionista disperso per 24 ore sull’Appennino: «Pensavo alla famiglia, urlavo nel vento per farmi sentire». La moglie: «Ho temuto di crescere mia figlia da sola». (Tirreno)

M5S, De Falco e quell'attacco via Facebook a Di Maio e Di Battista
Livorno. Gregorio De Falco, l'ex capo della sala operativa della Capitaneria di porto di Livorno che nella notte della Concordia pronunciò il fatidico «Torni a bordo, cazzo!» al telefono con il capitano Francesco Schettino, diventato candidato 5 stelle, mesi fa su Facebook sbeffeggiò Di Maio e Di Battista. La base: non idoneo a candidarsi con noi. (Tirreno)

Il bar dice addio alla slot e ottiene lo sconto sulla Tari
Rosignano. Hanno detto addio alle slot machine e, grazie a questa scelta etica, hanno anche ottenuto uno sconto sull'ammontare della Tari, la tassa sui rifiuti. Il circolo Arci "Il Nibbio" a Gabbro è l'unico locale del territorio rosignanese ad aver portato a termine la procedura prevista dall'amministrazione comunale di Rosignano per negozi che decidono di dismettere le slot machine. (Tirreno)

«Fai questo o ti gonfio». Le minacce ai disabili
Pisa. Schiaffi, spinte, offese e strattonamenti. L'inchiesta dei carabinieri e della Procura sui presunti maltrattamenti all'interno della residenza per disabili di Montalto di Fauglia, gestita dalla Fondazione Stella Maris: 17 le persone sottoposte ad accertamenti. (Tirreno)

Magnate russo di 30 anni compra la villa di Ferrario
Forte dei Marmi. Era una delle ville più desiderate di tutta Forte, per cui un imprenditore, in passato, quando ancora non era in vendita, offrì una cifra come 17 milioni di euro. Settemila metri quadrati di terreno, vecchia dimora del pianista Ugo Ferrario. È riuscito a comprarsela un magnate russo, con una particolarità in più: ha solo trent’anni. Operazione da oltre 10 milioni di euro. (Tirreno)

Trieste, delitto Carli: ricercati tre killer serbi
Trieste. La polizia ha emesso un mandato di cattura internazionale per dare la caccia a tre serbi. Sono ritenuti gli autori dell’omicidio di Aldo Carli, l’ex gioielliere di settantacinque anni ucciso nella notte tra il 19 e il 20 dicembre nella sua villa di via del Refosco a Opicina. (Piccolo)

La rabbia di un padre ferrarese: «Non posso vedere mio figlio»
Ferrara. Il racconto del 65enne: il mio bimbo ha solo tre anni, sono l'unico al mondo che può dargli sicurezza, eppure lo vedo appena un'ora a settimana. La madre è una donna africana di trent’anni più giovane con cui l'uomo ha avuto una relazione di pochi mesi 4 anni fa. Il bimbo porta regolarmente il cognome del padre. (Nuova Ferrara)

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro