Menu

Strade di sangue: morti 2 giovani e un operaio

Castiglione, scontro frontale nella notte. A Breda Cisoni perde la vita un 60enne

Domenica di sangue sulle strade mantovane. Nel giro di poche ore hanno perso la vita tre persone in due incidenti. Il primo è avvenuto poco dopo le 19 sulla ex statale Sabbionetana alle porte di Breda Cisoni dove un'auto di grossa potenza, una Subaru Impreza, dopo aver sbandato in curva è finita in un fossato. Il conducente, Aldo Franchini, operaio bozzolese di 60 anni da poco in pensione è stato sbalzato fuori dall'abitacolo. Tra le cause dell'incidente il fondo stradale bagnato e, forse, la velocità sostenuta. Alle 23 il secondo incidente, questa volta a Castiglione delle Stiviere, al confine con il territorio di Desenzano. Due auto si sono scontrate frontalmente: hanno perso la vita due ragazzi di 27 anni di Guidizzolo e di Desenzano.
 Aldo Franchini, che era nato a Rivarolo Mantovano il 31 gennaio di 60 anni fa, abitava a Bozzolo in viale Arturo Valzania 10/3. Franchini stava provenendo da Sabbioneta lungo l'ex statale che, in quel tratto alle porte di Breda Cisoni, si chiama via Manzoni. Lì la strada, ancora bagnata per la pioggia caduta fino a poche ore prima, curva verso destra. E' uno dei tratti neri della rete stradale mantovana, un punto talmente pericoloso da meritarsi la sinistra etichetta di ‘curva maledetta' per i numerosi incidenti gravi che vi sono avvenuti.
 Per motivi ancora al vaglio della ricostruzione dei carabinieri di Sabbioneta, la Subaru di Franchini ha tirato dritto colpendo con la fiancata sinistra, quella del conducente, il guard-rail. Un colpo molto violento. La macchina è rimbalzata sul lato opposto della strada, ormai fuori controllo, ed è piombata in un fossato asciutto profondo alcuni metri.
 Il conducente è stato sbalzato fuori: il suo corpo, ormai privo di vita, è stato trovato dai soccorritori inviati dal 118 tra gli arbusti e l'erba di un piccolo spiazzo davanti ad un vecchio edificio. Mentre i vigili del fuoco di Viadana mettevano in sicurezza l'auto per evitare la fuoriuscita di carburante, i carabinieri si affrettavano a mettere segnalazioni luminose ai punti estremi della curva.
 La salma del pensionato è stata ricomposta nelle camere mortuarie dell'ospedale Oglio - Po.
L'ultimo incidente mortale in questo punto, risale al marzo scorso quando perse la vita, per un'uscita di strada simile all'incidente che ha ucciso Franchini, un operaio viadanese.
 Da anni viene chiesta la messa in sicurezza della viabilità di questa piccola frazione collocata tra Sabbioneta e Commessaggio e attraversata da un'arteria ad altissima intensità di traffico. A necessitare di interventi sono tanto la curva sul versante sabbionetano quanto quella, ancor più tortuosa, sul versante opposto dell'abitato. Il completamento della tangenziale di Breda Cisoni è effettivamente inserito tra le priorità del piano opere pubbliche della Provincia. Nei mesi scorsi anche qui come in altre punti della rete stradale sono stati posti degli indicatori elettronici di velocità nella speranza di indurre gli automobilisti ad avere comportamenti prudenti.
 Anche l'incidente di Castiglione delle Stiviere potrebbe essere stato causato dal micidiale mix tra il fondo stradale reso viscido dalla pioggia caduta durante il giorno e la velocità sostenuta (anche se saranno i rilievi dei carabinieri di Castiglione a ricostruire la dinamica e le cause dello scontro). Due auto, una Punto Abarth e una Megane, si sono scontrate frontalmente sulla tangenziale di Castiglione delle Stiviiere attorno alle 23. Un impatto violentissimo nel quale hanno perso la vita due ventisettenni di Guidizzolo e di Desenzano. Al momento di andare in stampa non erano ancora note le loro identità. Sul luogo dell'incidente sono arrivati anche i mezzi della polstrada di Brescia, oltre che i soccorsi del 118 e i vigili del fuoco di Castiglione. La tangenziale è rimasta a lungo bloccata.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro