Menu

Arriva l’assessore regionale al turismo: Sodano manda Rose e Chizzini

Quel pranzo senza il sindaco

 C'è pranzo e pranzo. C'è quello con l'assessore regionale al turismo, Stefano Maullu, che arriva in cittá per prendere parte ad una trasmissione di Rete 4 sul fascino artistico della Mantova dei Gonzaga. E, in contemporanea, c'è quello a Canneto sull'Oglio, organizzato dai florivavisti nell'ambito Canneto Verde, a cui partecipano tra gli altri l'assessore regionale mantovano e coordinatore provinciale del Pdl, Carlo Maccari, il parlamentare leghista Gianni Fava e l'esponente pidiellino (che si dice sia in vista della promozione a vice segretario del partito), Gilberto Sogliani. Il sindaco Nicola Sodano era a quest'ultimo pranzo, mentre a quello all'Aquila Nigra con l'assessore venuto da Milano c'erano gli assessori Vincenzo Chizzini (promozione turistica) e Espedito Rose (traffico e trasporti). La scelta di Sodano non è passata inosservata negli ambienti politici, e nemmeno nel suo partito, il Pdl. Non è un scandalo, per caritá, ma non tutti l'hanno trovata opportuna.  In fondo un assessore regionale in cittá non è cosa di tutti i giorni per Mantova e, per quanto Sodano abbia delegato due membri di giunta a partecipare al pranzo all'Aquila Nigra, c'è chi nota che forse sarebbe stato più utile che a fare gli onori di casa fosse stato lui. Perchè in fondo esponenti pur autorevoli come Maccari e Fava sono facilmente contattabili tutti i giorni. L'assessore al turismo del Pirellone, no. E poi il turismo è una delle risorse su cui l'amministrazione vuole puntare. In ogni caso sembra che il pranzo all'Aquila Nigra sia stato piuttosto informale, conclusosi con l'invito di Maullo ai due assessori mantovani di andare a Milano per discutere di progetti per Mantova. (nico)

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro