Quotidiani locali

scoperta a milano

L’unica firma autografa di Leonardo: la perizia opera di Daniela Ferrari

L’unica firma autografa di Leonardo da Vinci è stata scoperta a Milano, era già stata esposta due volte, ma nessuno ne aveva intuito l’autenticità. Ora è stata riconosciuta grazie allaperizia di...

L’unica firma autografa di Leonardo da Vinci è stata scoperta a Milano, era già stata esposta due volte, ma nessuno ne aveva intuito l’autenticità. Ora è stata riconosciuta grazie allaperizia di Daniela Ferrari, direttrice dell’Archivio di Stato di Mantova, chiamata come perito grafologo, e che ha messo a confronto la firma sul contratto con alcuni campioni di scrittura sinistrorsa, ingranditi specularmente, verificando la teoria di Sassi. Il documento era stato scoperto nel 1910 da Gerolamo Biscaro, era apparso in una mostra milanese del ’39 ed è stato esposto tra il 2005 e il 2006 all’Archivio di Stato di Firenze nell’ambito della mostra “Leonardo Da Vinci. La vera immagine”, nel cui catalogo veniva spiegato che le sottoscrizioni di tutti i contraenti sono ’presumibilmente autografe. L’esperto in conservazione del patrimonio librario e archivistico Luciano Sassi - cui l’Archivio di Stato di Milano ha affidato i ’Cimeli’ - è stato il primo a intuire l’autenticità della firma, ancora leggibile su un foglio danneggiato da un’infiltrazione acquosa, parte integrante del contratto rogato a Milano dal notaio Antonio de Capitani, il 25 aprile 1483, per una grande tavola d’altare con la Madonna, commissionata a Leonardo dal priore.

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

In edicola

Sfoglia Gazzetta di Mantova
e ascolta la musica con Deezer.3 Mesi a soli 19,99€

ATTIVA Prima Pagina
ilmiolibro

Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.

^M