Menu

Travolge padre, madre e due bambine

Automobilista si addormenta e investe la famiglia che cammina sul ciglio. Bimba di 8 mesi finisce nel fosso in carrozzina

di Giancarlo Oliani

In fila indiana percorrevano l’Ostigliese diretti verso il centro commerciale quando una donna, alla guida di una Fiat Panda, li ha travolti. Un’intera famiglia, composta da padre, madre e due bambine di quattro anni e otto mesi, è finita in ospedale. Le loro condizioni non sono gravi, ma l’investimento poteva avere conseguenze disastrose. La bimba di otto mesi, infatti, che si trovava in un passeggino, è stata sbalzata nel fosso insieme alla sorellina che si è salvata aggrappandosi all’erba. La conducente dell’utilitaria, una 51enne di Magnacavallo, si è fermata a prestare soccorso e agli agenti della polizia locale avrebbe detto di essersi addormentata per un attimo.

L’incidente è avvenuto lunedì pomeriggio all’altezza del distributore che si trova un centinaio di metri prima della rotonda della Favorita. Sono da poco passate le sedici quando la famigliola, originaria del Bangladesh e che abita al Frassino, sta camminando rasentando il ciglio del fosso in direzione della rotatoria. La madre è in testa alla fila, mentre il padre, dietro di lei, spinge la carrozzina con la bimba di otto mesi. Appiccicata al suo fianco, la seconda figlia di quattro anni.

Tutto accade così all’improvviso che nessun ha il tempo di accorgersi dell’utilitaria che sta arrivando alle loro spalle. L’impatto è violento. L’uomo, Miahmd Munn, 31 anni, viene scaraventato a terra e rimane ferito al volto. La bambina di quattro anni viene invece scaraventata nel fosso ma riesce ad aggrapparsi all’erba delle rive. Incredibile, invece, il volo della piccolina di otto mesi. L’urto la scaglia nel fossato che per fortuna è senz’acqua. E da ultimo la madre che, urtata, finisce sull’asfalto. Sul posto accorrono le ambulanze del 118 e gli agenti della polizia locale. La donna alla guida della vettura è sotto choc e ammette d’essersi addormentata. Tutti e quattro vengono trasferiti in ospedale, ma per fortuna, le loro condizioni non destano preoccupazione. Le due bimbe sono rimaste comunque ricoverate in osservazione. Il padre è quello che potrebbe aver subito le ferite più serie. Fa il cameriere e lavora in un ristorante della Favorita.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro