Menu

fino a venerdi’

Pieve di Coriano espone i presepi mantovani di Loris Benlodi

Pieve di Coriano offre, fino a venerdì, giorno dell’Epifania, una mostra di presepi nella sala consigliare del municipio, con apertura dalle ore 16 alle 18. Venerdì, a conclusione della mostra, alle...

Pieve di Coriano offre, fino a venerdì, giorno dell’Epifania, una mostra di presepi nella sala consigliare del municipio, con apertura dalle ore 16 alle 18. Venerdì, a conclusione della mostra, alle ore 17, si terrà nella chiesa matildica, il concerto del ciclo “Note nei cortili e nelle chiese”, con l’arpista Nicoletta Sanzin e un programma tutto dedicato all’arpa con musiche da Haendel (Giaccona in do) a Nino Rota (Sarabanda e Toccata) e Salzedo (Concert Fantasy on Lara's Granada).

In mostra ci sono i presepi di Loris Benlodi che, dal 1985 attinge, con materiali poveri e comuni, per i propri esperimenti pittorici alla sua profonda conoscenza dei paesaggi che lo circondano per creare opere ricche di poesia, dalla manualità preziosa e ricercata. Cartone, legno, sughero, radici di arbusti e pezzetti di stoffa, disponibili in qualsiasi casa o cortile, diventano gli elementi portanti delle ambientazioni delle natività messe in scena dal cinquantacinquenne artista mantovano, completate con pittura ad olio o acrilica.

Al loro interno si trovano statuine realizzate a mano con una struttura portante in fil di ferro e rivestimenti di stoffa per dare corposità, abiti ottenuti con tessuti veri, teste e mani modellate con il pongo e casupole le cui tegole di cartone bagnato di colla sono create una per una posizionandole sulla punta di una matita per dar loro conicità, fatte seccare e quindi dipinte singolarmente. Benlodi utilizza anche cartine colorate di cioccolatini e caramelle, passamaneria per decorazioni architettoniche delle chiesette gotiche che fanno da sfondo alla scena. Ogni presepe richiede un lavoro che dura fino a quattro mesi, per un risultato che è valso all’artista la presenza in tutte le rassegne del settore, dall’Arena di Verona dove ha debuttato nel 1989 sino alla Mostra dei cento presepi a Roma, e ancora a Lublino in Polonia, città gemellata con la rassegna veronese.

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro