Quotidiani locali

calvatone

Al canile gelateria e ristorante

Progetto innovativo: nella struttura, clinica, negozi e il cimitero

ASOLA

Sono “mantovani” i primi ospiti al canile di Calvatone, in provincia di Cremona che dai giorni scorsi ha iniziato la sua attività di ospitalità degli amici a quattro zampe. Si tratta di animali provenienti da Asola, mariana mantovana ed Acquanegra sul Chiese. Resteranno nella struttura in attesa di adozione, così come prescrive la normativa.

Il rifugio “La cuccia e il nido”è formato da un canile sanitario, dove gli animali appena arrivati vengono tenuti in quarantena per una decina di giorni e vengono visitati da un veterinario. Fra i box sono presenti anche sale per il parto ed aree di sgambamento dove saranno piantate essenze di camomilla e lavanda. La gestione è curata da Fioretta Poli e dalla figlia Romina, che sta seguendo a Milano un corso biennale per diventare educatore cinofilo al centro sportivo educativo nazionale. Gli animali saranno affidati a personale specializzato.

Il centro è videosorvegliato ed avrà un punto di ristoro con bar, pizzeria e gelateria dove saranno ovviamente ammessi anche gli amici a quattro zampe e una sala congressi dove saranno curate lezioni ed attività didattiche sul mondo cinofilo. Infine sarà prevista un’attività di toelettarua, anche self service, una clinica veterinaria, un centro di recupero per animali selvatici, curato dall’Anpana ed un gattile. Infine un cimitero per i piccoli animali. Vi saranno infine un punto di vendita dei mangimi ed una attrezzata farmacia veterinaria.

La prima sezione dell’ambizioso progetto, il canile sanitario ed il canile rifugio saranno inaugurati domenica 22 alle 15. Il resto della struttura, confermano le due proprietarie, sarà aperto entro giugno.

Sostegni a questa iniziativa sono venuti dal Comune di Calvatone, dalla Provicnia di Cremona , dalla regione, e da diversi volontari.

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista