Menu

i dati arpa

La pioggia non basta Polveri sottili ancora oltre i limiti

La pioggia, generalmente fa abbassare sotto i livelli di attenzione le concentrazioni delle polveri. Questo non è accaduto giovedì, almeno per quanto riguarda la centralina dell’Arpa in piazzale...

La pioggia, generalmente fa abbassare sotto i livelli di attenzione le concentrazioni delle polveri. Questo non è accaduto giovedì, almeno per quanto riguarda la centralina dell’Arpa in piazzale Gramsci, tradizionalmente quella che rileva i valori più elevati tra tutti i punti di controllo collocati nel territorio comunale del capoluogo.

La concentrazione delle polveri sottili (Pm10) rilevata giovedì, infatti, è risultata in piazzale Gramsci pari a 57 microgrammi per metro cubo, laddove la soglia di attenzione è fissata sopra i 50. E proprio 50 è stato il valore registrato dalle due centraline di vicolo Sant’Agnese e di via Ariosto, mentre la stazione di Tridolino è rimasta a quota 42. In Provincia, superata la soglia di attenzione nelle centraline di Borgofranco sul Po (con 55 microgrammi per metro cubo) e di Schivenoglia (a quota 56).

Le previsioni sul fronte degli inquinanti dell’Arpa Lombardia, basate soprattutto sulle previsione meteorologiche, vedevano per la giornata di ieri condizioni favorevoli all’accumulo, mentre per oggi la situazione dovrebbe risultare neutra o variabile nel corso della giornata. Domenica le condizioni saranno invece favorevoli alla dispersione delle sostanze inquinanti.

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Premio ilmioesordio, invia il tuo libro