Menu

La richiesta delle minoranze: subito la commissione sicurezza

VIADANA. Azione distrettuale e sicurezza: «L’amministrazione segna il passo». A lamentarsi sono i consiglieri comunali Christian Manfredi (Pdl-Fi) e Romano Bellini (Lega), che presenteranno due...

VIADANA. Azione distrettuale e sicurezza: «L’amministrazione segna il passo». A lamentarsi sono i consiglieri comunali Christian Manfredi (Pdl-Fi) e Romano Bellini (Lega), che presenteranno due interrogazioni in materia nel corso del prossimo consiglio, fissato per le 19 di venerdì. Sarà verosimilmente un’assemblea calda: oltre alle interrogazioni citate, sarà all’ordine del giorno infatti pure la mozione di sfiducia al sindaco Giorgio Penazzi presentata dalle minoranze; e, pur non essendo direttamente citata nella mozione (protocollata ormai da qualche settimana), è più che probabile che venga sollevata da alcuni la questione delle infiltrazioni mafiose nel tessuto sociale, politico ed economico, divenuta negli ultimi giorni di stringente attualità. Le interrogazioni. Rapporti coi Comuni limitrofi. «Nell’agosto scorso – spiega Manfredi – il sindaco nominò me, il consigliere Paolo Zanazzi e l’assessore Nicola Federici membri delegati per i compiti propulsivi e di gestione dei rapporti con Dosolo e Pomponesco. In qualità di capo delegazione, ho contattato i sindaci dei Comuni limitrofi, e registrato grande interesse da parte di tutte le persone coinvolte: mai prima si era espressa una volontà così decisa di portare avanti un’azione politica distrettuale». Tra le prime necessità emerse, l’individuazione di una strategia comune per migliorare la rete dei trasporti territoriali; e Penazzi, ragguagliato in proposito da Manfredi, aveva considerato di incaricare il vice Dario Anzola affinché definisse la questione coi sindaci di Pomponesco e Dosolo, Pino Baruffaldi e Vincenzo Madeo, nonché coi vertici del servizio di trasporti pubblici Apam. «Eravamo a novembre – afferma Manfredi – ma ad allora nulla si è mosso. Dosolo e Pomponesco aspettano di essere chiamati. Si ragguagli il consiglio comunale sull’iter, giustificando i motivi della mancata attività dell’amministrazione». Il consigliere Bellini interrogherà invece l’amministrazione a partire dai furti in abitazione recentemente registrati sul territorio. «Da quanto tempo – intende sapere l’esponente Lega – non si riunisce la Commissione sicurezza? Visto che ne era membro il consigliere Cesare Barzoni, dimessosi a giugno, perché nessuno ha provveduto a concordare con le minoranze il nome del sostituto?». Bellini propone che la Commissione venga convocata al più presto.

Riccardo Negri

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro