Quotidiani locali

A due anni dal terremoto riapre la Camera degli sposi

Il 19 luglio riaprirà la Camera picta di Palazzo Ducale. Il capolavoro di Andrea Mantegna fu lesionato dalle scosse di terremoto del maggio 2012 e da allora ha subito vari interventi di restauro per riparare le ferite degli affrschi. La Sovrintendenza ha stabilito una nuova chiusura per il 5 ottobre

MANTOVA. La Camera degli sposi, il gioiello che si trova all'interno del castello di San Giorgio di Mantova, riaprirà al pubblico il prossimo 19 luglio.

Il 19 luglio riaprirà la Camera degli Sposi A poco più di due anni dal terremoto che le provocò ferite, la Camera degli Sposi riaprirà il 19 luglio. Una riapertura temporanea poiché dal 5 ottobre la camera più bella del mondo, affrescata da Andrea Mantegna, avrà bisogno di altri lavori e di un diverso percorso per accedervi. L'annuncio è stato dato durante una conferenza stampa. (A cura di Cristina del Piano. Video Di Gangi)

L'annuncio e' stato dato dalla sovrintendente di palazzo Ducale Giovanna Paolozzi Strozzi, dal direttore del Castello Stefano l'Occaso e dal sindaco di Mantova Nicola Sodano.

Per ora i visitatori dovranno accontentarsi di un percorso breve tra il Ducale e il Castello che consentirà una sosta di non piu' di cinque minuti davanti all'affresco del Mantegna. La Camera Picta era chiusa dal 20 maggio del 2012 dopo le scosse di terremoto che sconvolsero l'Emilia e la bassa Lombardia e da un paio mesi sono in corso dei lavori di consolidamento e di restauro.

L'apertura sarà, infatti, temporanea e proseguira' sino al 5 ottobre: dopo quella data la Camera degli Sposi chiudera' i battenti per consentire l'ultima tranche dei lavori che portera' alla riapertura definitiva a meta' dicembre. Il complesso monumentale palazzo Ducale-Castello di San Giorgio nei due anni di chiusura al pubblico della Camera Picta ha registrato una flessione dei visitatori di oltre il 20%

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista