Quotidiani locali

villa garibaldi

Via i ponteggi dopo i lavori Riapre la chiesa parrocchiale

Oggi alle 17, dopo quasi un anno di chiusura per i lavori di restauro a seguito dai danni subìti con il terremoto del maggio 2012, riaprirà la chiesa parrocchiale intitolata ai santi Giacomo e...

Oggi alle 17, dopo quasi un anno di chiusura per i lavori di restauro a seguito dai danni subìti con il terremoto del maggio 2012, riaprirà la chiesa parrocchiale intitolata ai santi Giacomo e Mariano, risalente al 1711. Interverranno il vescovo di Mantova, Roberto Busti, e quello di Gubbio, Mario Ceccobelli. Il rito sarà suddiviso in due momenti: prima sul sagrato e poi all'interno della chiesa, con la messa. Sarà presente anche una delegazione di Gubbio.

Parteciperanno inoltre il sindaco di Roncoferraro, Federico Baruffaldi e i sacerdoti dell'Unità pastorale. Al termine verrà offerto un rinfresco, allietato da musiche del Settecento. I festeggiamenti proseguiranno domani alle 11 con una messa e poi pranzo al Centro sociale. «Il terremoto del maggio 2012 aveva trasformato l'interno della chiesa in una ragnatela di crepe» osserva il parroco don Giovanni Telò.

I lavori di restauro, iniziati il 25 novembre 2013 e conclusisi il 27 giugno scorso, sono consistiti principalmente nella posa di alcuni tiranti, nel consolidamento di parti murarie, nel rifacimento del tetto delle cappelle laterali di destra, nel riparare le crepe diffuse sulle volte, nella completa ritinteggiatura dell'interno. Il progetto dei restauri è stato elaborato da Ivano Zanata, con Cristina Bianchini e Claudio Vincenti. «Il costo complessivo dei restauri – aggiunge don Telò – è stato di circa 80mila euro, raccolti grazie alla grande generosità dei parrocchiani, ai contributi di benefattori, ai soldi messi a disposizione dalla diocesi di Mantova (15mila euro) e dalla diocesi di Gubbio (10mila euro)». Da sottolineare che con Gubbio, il 28 dicembre 2012 è stato istituito un gemellaggio, legato al fatto che le spoglie mortali dei santi Giacomo e Mariano, patroni di Villa Garibaldi, sono custodite sotto l'altare maggiore della cattedrale della città umbra. Il vescovo di Gubbio, Mario Ceccobelli, il 16 giugno scorso ha portato personalmente a Villa Garibaldi le reliquie dei santi.

Lino Fontana

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista