Quotidiani locali

Un video per rendere onore ai mantovani emigrati in Brasile

Robert Spillare e la sua ricerca 2.0: così i social aiutano a ritrovarsi dopo decenni

MANTOVA. C’è spazio per la nostalgia nell’era di internet? Pare proprio di sì. In un’epoca in cui le informazioni viaggiano alla velocità della luce e tutto diventa vecchio velocemente, qualcuno vuole andare piano. Anzi, fa di tutto per tornare indietro. Di decenni, addirittura di secoli.

È il caso di Robert Vandersee Spillare, brasiliano che da tempo si è messo sulle tracce dei suoi avi mantovani.  Ha creato un sito internet ad hoc e ha riassunto parte delle scoperte in un video su Youtube.  Usa i social network per contattare i mantovani che possono dargli una mano. La sua è una ricerca 2.0.

«Il XIX secolo - spiega alla Gazzetta Robert - segnò l'inizio dei profondi cambiamenti che hanno trasformato completamente la nostra società, e uno di questi eventi è stata l'immigrazione di massa di  italiani in il Brasile. Alla fine del XIX Secolo, un piccolo gruppo di mantovani ha lasciato Roncoferraro e si è stabilito nel sud-est brasiliano, più precisamente nella colonia italiana di Iconha nello Stato di Espírito Santo, e tra questi coraggiosi uomini e donne c'erano i fratelli Spillari».

Ecco l’elenco degli emigranti presi in considerazione da Robert: Romilda Spillari sposata con Erminio Mantovanelli di Villimpenta, Carlo Spillari sposato com Adelaide Sguerzoni di Roncoferraro, Gregorio Spillari Satoato con Elvira Dalmaso di Trento e Italina Spillari sposata con Salvatore Varriale di Napoli. Nella provincia di Mantova (Roncoferraro, Bigarello, Villimpenta e Mantova) sono rimasti i  fratelli Pietro Spillari, Annunciata Spillari che era sposata con Paolo Rinaldi, oltre ai suoi nonni materni, genitori, zii e cugini, come i Bazziga, Perboni, Suzzara, Poltronieri e altri.

«Questa coraggiosa gente ha trovato nel duro lavoro delle piantagioni di caffè, il rifugio per il loro dolore e la mancaza della madrepatria. Anche dopo tanti anni, la loro storia rimane viva nella memoria dei loro discendenti» dice Robert. La sua ricerca continua. Per dare dignità all’immigrazione. Perché una persona rimane tale anche se costretta a spostarsi dall’altra parte del mondo.

Il video sulla famiglia Spillari su Youtube: http://bit.ly/1vfcYMJ

Il sito internet creato da Robert: familiaspillari.blogspot.it

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PROMOZIONI PER GLI AUTORI, NOVITA' ESTATE 2017

Pubblicare un libro, ecco come risparmiare