Quotidiani locali

viadana

Tre studenti di cucina nell'Albo d'oro di Expo

Allievi del centro di formazione Ial di Viadana, rappresenteranno le ricette tipiche mantovane all'esposizione universale di Milano

VIADANA.Tre allievi del centro di formazione professionale Ial sono stati inseriti nell'Albo d'oro “Expo Milano 2015”. Anche da loro dipenderà la capacità dell'Italia di promuovere le proprie tipicità gastronomiche agli occhi del mondo: le aziende espositrici del Padiglione Italia, in occasione dell'evento internazionale sul tema “Nutrire il pianeta, energia per la vita”, potranno infatti attingere ai nominativi dell'Albo per l'organizzazione di pranzi, degustazioni e buffet da offrire a visitatori e clienti. Per Beatrice Montanile (di Campitello), Bouchra El Gazi (di origini marocchine, residente a Sabbioneta) e Fabio Ceci (reggiano di Brescello) sarà un'importante occasione di crescita professionale.

I tre ragazzi frequentano il quarto anno Ial, corso in “Tecnico di cucina”; e sono stati selezionati a seguito del concorso “New talented italian chef for Expo 2015”. L'iniziativa era stata bandita da Regione Lombardia e Padiglione Italia, con l'obiettivo di offrire, agli studenti dei corsi di formazione professionale nel settore della ristorazione, un'opportunità per consolidare e sperimentare sul campo le competenze acquisite nei propri percorsi di studio.

Il concorso era rivolto a tutti i candidati in possesso, con votazione minima di 85 centesimi, di idonee qualifiche: Operatori e Tecnici della ristorazione o della trasformazione agroalimentare (profili Preparazione pasti, Servizi di sala e bar, Panificazione e pasticceria). La consegna per la partecipazione era di rielaborare una ricetta della tradizione utilizzando almeno un prodotto agroalimentare Dop o Igp. Beatrice si è concentrata su un piatto di tortelli di zucca rivisitati al cacao; Bouchra ha puntato su un semifreddo ai frutti di bosco con caramello di mandorle; Fabio si è cimentato invece con un timballo di riso con cialda di speck e mele in salsa di taleggio e zafferano.

Le domande di partecipazione dovevano consistere in un video di dodici minuti, contenente l'autopresentazione del candidato in lingua italiana ed inglese nonché il filmato delle varie fasi esecutive del piatto proposto. Nella realizzazione delle clip, gli studenti sono stati aiutati dal compagno di classe Thomas Bonfatti Sabbioni. I tre studenti viadanesi hanno ben impressionato la giuria, al punto da essere selezionati tra i cinquanta componenti dell'Albo d'oro sezione cucina. Come detto, tale Albo costituirà una vetrina dei migliori studenti dei centri di formazione lombardi, da mettere a disposizione degli operatori del settore ristorazione tanto per significative esperienze nell'ambito dell'evento Expo 2015 (maggio-ottobre) quanto per successive occasioni di inserimento nel mondo del lavoro o di potenziamento delle competenze professionali. L'Albo comprende anche venticinque ragazzi addetti ai servizi di sala e bar, ed altrettanti formati in panificazione e pasticceria.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

SPEDIZIONI FREE

Stampare un libro, ecco come risparmiare