Quotidiani locali

bozzolo

Ansia per un giovane che ha picchiato la testa in casa

Ore angoscia per Andrea Galetti, un giovane di 26 anni che lavora alla trattoria di famiglia, l’Osteria Ponte di Bonifica, in via Sabbionetana

BOZZOLO. Sono ore di angoscia a Bozzolo per Andrea Galetti, un giovane di 26 anni che lavora alla trattoria di famiglia, l’Osteria Ponte di Bonifica, in via Sabbionetana 8.

Il giovane si trova dall’altro ieri ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale di Brescia. Mercoledì mattina (il 28 ottobre), suo giorno di riposo, si trovava in casa quando è stato colto da un malore. Ha così perso l’equilibrio, cadendo a terra e picchiando la testa. In quelle condizioni l’ha trovato la sorella Francesca che ha dato l’allarme. Il giovane è stato portato d’urgenza al pronto soccorso di Mantova; in seguito è stato poi deciso il trasporto d’urgenza in elicottero a Brescia.

Mercoledì il 26enne è stato poi operato per un ematoma alla testa. Le sue condizioni restano davvero molto gravi, e nelle ultime ore a Bozzolo è tutto un rincorrersi di notizie. Crescono l’ansia e la vicinanza verso una famiglia che è tra le più conosciute in paese soprattutto per via dell’attività commerciale.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista