Quotidiani locali

commessaggio

A scuola 5 giorni la settimana

Open day per spiegare il progetto: anche danza, musica e shiatsu

COMMESSAGGIO. È stato presentato ieri pomeriggio a Commessaggio il doposcuola “progetto tempo educativo – crescere fare imparare” e il Comune ha aperto le porte a tutti i genitori con lo scopo, a partire da Settembre, di aumentare, soprattutto per la prima classe, il numero di iscrizioni alle scuole elementari (minimo 15).

Per il prossimo anno scolastico il Comune ha quindi fatto richiesta per ottenere il tempo prolungato che consiste in cinque giorni di scuola (dal lunedì al venerdì) per un totale di 30 ore con due pomeriggi di due ore. Ad integrazione ci sarà anche il doposcuola comunale (costo 40 Euro) che completerà l'orario scolastico giornaliero dalle 8 alle 16,30, previsto anche il servizio mensa (4,50 Euro).

Questo è quanto è stato illustrato ieri pomeriggio dall'assessore Stefania Bellesia che ha risposto alle numerose domande dei genitori presenti all'iniziativa. Soprattutto per chi verrà da fuori paese ci sarà il problema del trasporto scolastico.

«A questo riguardo – ha spiegato Bellesia – cercheremo di prenderci carico di tutte le richieste di iscrizione che arriveranno per poi valutare la possibilità dello scuolabus per i bambini dei paesi limitrofi oltre, ovviamente al pre scuola e al doposcuola che già quest'anno ha ottenuto ottimi risultati. Il nostro obiettivo – ha concluso l'assessore – è quello di tornare, in breve tempo, alle cinque classi normali».

Oggi i bambini di prima di Commessaggio frequentano la scuola elementare di San Martino Dall'Argine. Il progetto doposcuola, affidato alla coop Viridiana di Asola, è iniziato in via sperimentale con l'anno scolastico in corso con quaranta bambini iscritti e prevede varie attività per quattro pomeriggi la settimana dalle 14,15 alle 16,30 coordinate da due educatrici, due maestre in pensione e volontari.

Anche per il prossimo anno sarà dato spazio ai momenti dedicati ai compiti ma anche a laboratori sperimentali, danza terapia e attività sportive, musica, arte dei gessetti, shiatsu, teatro, letture animate, disegno e scacchi.

All'incontro erano presenti alcuni genitori di Commessaggio ma anche dei paesi vicini interessati alla nuova proposta il cui obiettivo principale è quello di ripristinare la prima classe elementare. Informazioni possono essere richieste allo 0376-98121.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista