Quotidiani locali

Mantova, prevenzione dei furti.Maxicontrolli dei carabinieri

Piazza Cavallotti, la stazione ferroviaria, il quartiere Cittadella, la zona del Migliaretto, il centro residenziale e la periferia di Porto Mantovano: ecco i punti “sensibili”per la sicurezza

MANTOVA. Piazza Cavallotti, la stazione ferroviaria, il quartiere Cittadella, la zona del Migliaretto, il centro residenziale e la periferia di Porto Mantovano. Punti “sensibili”, su cui il nuovo comandante provinciale dei carabinieri Fabio Federici ha deciso di tener puntati i fari. E non sono parole, ma atti concreti. Sabato in particolare, viste le incursioni dei ladri nelle case che non accennano a diminuire, è stato predisposto un imponente servizio coordinato di controllo del territorio, mirato alla prevenzione dei furti e ad intercettare persone sospette. Dalle 08 alle 14 i carabinieri hanno controllato, in totale, 71 persone, 33 veicoli e 5 esercizi pubblici, sono state elevate 5 contravvenzioni al codice della strada per 390 euro.

Nella circostanza, è stato denunciato per il reato di “inottemperanza dell'ordine di divieto di ritorno nel Comune di Mantova” un 68 enne di nazionalità Italiana residente nel Comune di Napoli. L’uomo, a seguito di un controllo dei militari, è risultato colpito da un ordine di divieto di ritorno nel Comune di Mantova fino al prossimo 17 dicembre. Nei servizi sono state impiegate varie pattuglie anche dei comandi di Gonzaga, Viadana e Castiglione e del radiomobile.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista