Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Tortelli e sbrisolona: ecco i prezzi in centro

Mantova capitale italiana della cultura è sinonimo di turismo. Tra i souvenir più ambiti ci sono certamente i prodotti tipici della nostra cucina. Una piccola guida agli acquisti

MANTOVA. Mantova capitale italiana della cultura è sinonimo di turismo. Tra i souvenir più ambiti ci sono certamente i prodotti tipici della nostra cucina (agnolini, tortelli di zucca, torta sbrisolona e Lambrusco) ma il caro prezzi, cosa cui i turisti magari non fanno neanche caso, è sempre dietro l'angolo.

Vi proponiamo allora un piccolo “kit alimentare del turista” (ma non solo). Il piccolo tour comincia dal panificio Pavesi, all'angolo tra via Accademia e il voltone che conduce in piazza Sordello. Qui per acquistare un chilo di agnolini servono 25 euro, mentre la stessa quantità di tortelli di zucca è venduta a 24 euro. La torta sbrisolona è venduta in due formati, la piccola da tre etti a 7 euro, la più grande da sei etti a 8,50 euro.

Ci spostiamo poco più in là e arriviamo in piazza Broletto. Sotto i portici c'è “Sapori in tavola”, che attira molti turisti grazie anche ai suoi tavolini esterni. I prezzi sono leggermente più alti, ma comunque in linea. Gli agnolini sono venduti a 25,50 al chilo, mentre i tortelli costano 24,50 al chilo. Due le proposte per la sbrisolona, quella normale a 6,50 euro e quella grande a 8,50. Il lambrusco, di varietà Rigoletto, costa invece 6,30 euro a bottiglia.

Pochi metri più in là, sotto i portici di piazza Erbe, ecco la “Forneria delle Erbe”, che propone agnolini a 23 euro al chilo e tortelli di zucca a 22 euro al chilo. La sbrisolona costa invece 10 euro nel formato grande e 7 in quello medio. Tre le varietà di vino. Il Lambrusco Zero costa 9,50 euro, il Vecchio Ponte 6,50 e il Giubertoni 4,50. Ultima tappa la storica pasticceria-bar Caravatti, che espone sbrisolona artigianale da 580 grammi al prezzo di 8,70 euro. Poco più in là i vini, con il Lambrusco viadanese a 8 euro e quello di Sabbioneta a 7.