Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

La Curia del vescovo con tanti viadanesi

VIADANA. La nuova Curia del vescovo Napolioni: quattro mesi e mezzo dopo l’insediamento, monsignor Antonio Napolioni ha nominato i suoi più stretti collaboratori. Nella squadra ci sono anche...

VIADANA. La nuova Curia del vescovo Napolioni: quattro mesi e mezzo dopo l’insediamento, monsignor Antonio Napolioni ha nominato i suoi più stretti collaboratori. Nella squadra ci sono anche sacerdoti e laici provenienti dalle zone pastorali mantovane.

I ruoli principali, di vicario generale e vicario episcopale per il clero, sono stati assegnati a don Massimo Calvi e don Gianpaolo Maccagni. Il presule ha tra gli altri individuato come suoi più stretti collaboratori: nel settore “Attività a ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

VIADANA. La nuova Curia del vescovo Napolioni: quattro mesi e mezzo dopo l’insediamento, monsignor Antonio Napolioni ha nominato i suoi più stretti collaboratori. Nella squadra ci sono anche sacerdoti e laici provenienti dalle zone pastorali mantovane.

I ruoli principali, di vicario generale e vicario episcopale per il clero, sono stati assegnati a don Massimo Calvi e don Gianpaolo Maccagni. Il presule ha tra gli altri individuato come suoi più stretti collaboratori: nel settore “Attività amministrative” il viadanese don Claudio Rasoli (incaricato per la promozione del sostegno economico alla Chiesa); nel settore “In ascolto dei giovani” don Maurizio Compiani (ex vicario a Viadana Castello, incaricato di pastorale universitaria e dell'apostolato biblico) e don Davide Schiavon (ex vicario a Sabbioneta, incaricato di pastorale vocazionale); nel settore “Comunità educante, famiglia di famiglie”, don Graziano Ghisolfi (ex vicario a Sabbioneta, per la sezione musica per la liturgia); nel settore “Nel mondo, con lo stile del servizio” don Bruno Bignami (ex vicario a Viadana Castello, attuale presidente della Fondazione Mazzolari di Bozzolo, sarà il responsabile del coordinamento), Sante Mussetola (rivarolese, incaricato di pastorale sociale e del lavoro) e don Maurizio Lucini (viadanese, incaricato di pastorale della salute); nel settore “Capace di cultura e comunicazione” monsignor Alberto Franzini (bozzolese, responsabile del coordinamento) e don Enrico Maggi (sabbionetano, ex vicario a San Pietro, incaricato di pastorale delle comunicazioni sociali, affiancato da don Rasoli come collaboratore).

Riccardo Negri