Quotidiani locali

mantova

Allarmi e cantieri. Ecco il servizio che informa i cittadini

Il Comune ha aderito al progetto Alert System. E' possibile ricevere messaggi sul telefono

MANTOVA. Nell'era della messaggistica istantanea, far arrivare le informazioni al maggior numero di persone nel minor tempo possibile è fondamentale. Il Comune ha aderito al progetto Alert System, sviluppato dall'azienda ComunicaItalia, un servizio operativo per la tutela e l'informazione della popolazione. Con pochi passaggi il sindaco, i suoi collaboratori ma anche gli operatori delle forze dell'ordine saranno in grado di far arrivare a tutti i cittadini che si iscriveranno al servizio chiamate vocali, sms, fax o mail per avvisarli di allerte meteo, emergenze, eventi straordinari ma anche semplicemente di lavori in corso, cambi di viabilità o chiusura di strade.

Un servizio per informare in tempo reale la popolazione e prevenire disagi: «Mantova – ha spiegato l'assessore alla polizia locale Iacopo Rebecchi – è il primo capoluogo di provincia in Lombardia ad attivare il servizio, che potrà essere usato per avvisare i cittadini su interventi della Protezione Civile, sul traffico, sui cantieri o sulla chiusura o l'apertura di scuole e asili, con la polizia locale che sarà il settore più interessato. In altre città, come Genova, Firenze o Pisa, Alert System ha permesso di salvare vite, ed è usato anche in occasione di manifestazioni sportive. È importante che tutti i cittadini si iscrivano».

Sì perché lunedì 11 luglio partirà la cosiddetta “chiamata zero”, un avviso registrato e inoltrato su tutti i numeri fissi presenti all'interno dell'elenco telefonico cittadino. Da quel momento i cittadini potranno registrarsi al servizio inserendo il loro numero di cellulare (la privacy è garantita) dal link presente sul sito del Comune, e scaricando poi la app gratuita per essere sempre aggiornati.

Per chi possiede un cellulare di prima generazione è presente il servizio “App non app”, che tramite il numero verde 800180028 permette di ricevere via sms il link per visualizzare il contenuto della app sul normale browser del cellulare. Verrà avviato anche il servizio di traduzione in lingua delle comunicazioni, per i residenti stranieri: «La sfida – ha detto il sindaco Mattia Palazzi – è quella di rendere moderna ed efficace la pubblica amministrazione. Con i normali strumenti di comunicazione è impossibile coniugare la velocità delle cose da fare con la corretta informazione ai cittadini, ma da ora ci sarà molta più rapidità. L'obiettivo è la mappatura via per via in modo che, in caso di lavori, vengano avvisati solo i residenti della zona e non tutti i cittadini. Ci vorrà qualche settimana perché il servizio parta, ci lavoreremo con Apam, Tea, Aster e le altre partecipate, oltre che con polizia locale e sportello unico. Faccio un appello ai cittadini affinchè si iscrivano in massa».

 

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista