Quotidiani locali

Mantova, la fontana del Nasello a secco per 10 giorni: è in restauro

L'intervento di restyling rientra nel piano di riqualificazione del centro storico di Mantova Capitale della Cultura

MANTOVA. Si spegne per dieci giorni la fontana del "Nasello" di piazza Erbe. Il motivo: un intervento di restyling che rientra nel piano di riqualificazione del centro storico di Mantova Capitale della Cultura.

Gli operatori del servizio verde di Mantova Ambiente e i tecnici di Tea Acque chiuderanno l’erogazione dell’acqua per una decina di giorni (fino al 26 agosto compreso) per provvedere alla pulizia e al restauro dei marmi.

I lavori, approvati dalla Soprintendenza, prevedono la rimozione del muschio che negli anni si è formato sulla fontana, la successiva pulizia dei marmi e un intervento di restauro nei punti in cui risultano più ammalorati. In particolare, con l’utilizzo di materiali idonei verranno colmate le fessure che si sono formate nel corso del tempo e verrà eseguito un intervento di protezione del manufatto con cere microcristalline per rallentarne il degrado.

Con il milione di euro arrivato dal ministero per Mantova capitale della cultura, dopo il sottoportico delle pescherie, il Comune sta dando nuova vita al centro con le nuove lastre della pavimentazione in sostituzione di quelle più ammalorate e il riempimento delle fessure fra l'una e l'altra, l'illuminazione dall'alto e dal basso dei portici , la sbiancatura e il restauro delle colonne. Interventi il cui termine è previsto prima del via al Festivaletteratura e in cui rientra anche il nuovo look della fontana del Nasello.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista