Quotidiani locali

castel goffredo

Rubano 3mila euro alla negoziante

I due ladri si fingono clienti, distraggono la titolare della merceria e le portano via il portafoglio. Furto  anche in un'abitazione di Monzambano: i malviventi rubano e fuggono dal balcone

CASTEL GOFFREDO. Hanno distratto la titolare del negozio e sono riusciti a sfilarle il portafoglio dalla borsa, portandosi via un grasso bottino: 3mila euro, oltre a due assegni in bianco. È accaduto martedì mattina poco dopo le nove nel negozio di merceria di Emanuela Bignotti, in via Moratti, a Castel Goffredo. Due uomini sono entrati fingendosi normalissimi clienti e si sono messi a chiacchierare con la titolare. In particolare uno dei due l’ha intrattenuta, mentre l’altro si è aggirato nel negozio guardando attentamente in giro. Finché non ha visto la borsa della proprietaria. Forse conoscevano le sue abitudini e sapevano quindi che teneva nel portafoglio gli incassi del giorno precedente da portare in banca. La donna si è accorta del furto quando i due erano già lontani.E un altro furto è stato messo a segno a Monzambano, in via Festoni, la stessa strada dove l’altra notte i ladri hanno svaligiato la villa del carrozziere Graziano Marchesini. In questa circostanza i ladri hanno agito in piena notte, mentre i proprietari dormivano. Si sono svegliati quando era ormai troppo tardi, e i malviventi erano già riusciti ad agguantare i soldi contenuti in un portafoglio. Sono entrati approfittando del varco di una portafinestra del balcone lasciata aperta per trovare un po’ di sollievo dal caldo, e hanno trovato il denaro in un portafoglio. Non sono stati abbastanza silenziosi, e alle tre di mattina, il padrone di casa si è svegliato avvertendo dei rumori sospetti. Ha fatto in tempo a scorgere due uomini che scappavano dal balcone. Su una sedia, il portafoglio svuotato. Ha sporto denuncia ai carabinieri di Monzambano.

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista