Quotidiani locali

Vai alla pagina su Lavoro
SUZZARA

L’azienda Rps rilancia: pronta ad assumere

Segnali positivi a un anno dall’arrivo al posto della Technoblock: l’azienda è specializzata nella produzione di refrigeratori di liquido per applicazioni industriali

SUZZARA. Il settore della refrigerazione industriale si arricchisce di un nuovo capitolo imprenditoriale: da giugno 2015, a Suzzara, opera una nuova azienda, la Rps ubicata nei capannoni della “Technoblock” sulla ex statale Cisa 62 al civico 36/a.

L’azienda è specializzata nella produzione di refrigeratori di liquido per applicazioni industriali. Il piano terra ospita gli uffici della Technoblock, la cui produzione è stata spostata negli stabilimenti della Zanotti spa di Polesine di Pegognaga, mentre una parte del capannone è occupata dalle linee di produzione della Rps e, invece, al secondo piano ci sono gli uffici commerciali e tecnico del nuovo brand.

Paolo Righetti di Verona e Paolo Sorgarello di Rovigo, grazie a contatti e rapporti di collaborazione con la Zanotti spa, hanno deciso di investire a Suzzara prendendo in affitto per 6 anni il sito “Technoblock” già attrezzato. Attualmente in azienda lavorano 8 dipendenti ma entro fine anno dovrebbero arrivare a quota 10. Recentemente la ditta Rps ha vinto il bando “OM StartUp Factory” promosso dalla Consulta dell’Oltrepo Mantovano, in collaborazione con la Banca Popolare di Mantova e la Camera di Commercio, che era dedicato alle giovani imprese.

In questi due anni, Rps ha investito per realizzare un impianto di collaudo dei propri refrigeratori. Pochi giorni fa, il sindaco Ivan Ongari e il direttore del Centro Tecnologico “Arti e Mestieri” di Polesine, Stefano Gorni, hanno compiuto un breve tour in azienda complimentandosi con i titolari. (m.p.)

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista