Quotidiani locali

castiglione

Rapina il supermercato Ld di Castiglione, subito preso

Un bandito minaccia la cassiera con un coltello e si fa dare l'incasso. Ma poi viene trovato e arrestato dai carabinieri

CASTIGLIONE. Alle 14.50 di oggi, mercoledì 28 settembre un uomo, che per non farsi riconoscere indossava un cappellino di lana in testa e una sciarpa, è entrato nel supermercato Ld di via Mazzini di Castiglione delle Stiviere dove, dopo aver minacciato con un coltello a cassiera, si è fatto consegnare l’intero incasso, circa 450 euro. Dopo aver preso i soldi il bandito è scappato.

L’immediato intervento dei carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Castiglione delle Stiviere ha però permesso di localizzare l’autore del reato a poca distanza dall’esercizio commerciale, tradito sia dalla corrispondenza delle caratteristiche fisiche che dall’abbigliamento. Nelle tasche dell’uomo, T.G. di 32 anni, originario del sud Italia ma da diverso tempo residente nell'Alto Mantovano, sono state trovate le chiavi dell’abitazione nella quale da poco vive a Castiglione delle Stiviere ed in cui i militari hanno trovato il coltello con cui poco prima aveva compiuto la rapina

L’uomo è stato arrestato per rapina aggravata in flagranza e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Il comandante provinciale dei carabinieri, il colonnello Fabio Federici, si è complimentato con il comandante della Compagnia di Castiglione, Simone Toni e i suoi uomini.

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro