Quotidiani locali

carbonara

Pienone per la serata sul virus West Nile

CARBONARA. Pubblico numeroso e attento al Centro Eridano di Carbonara di Po per la serata di informazione sul tema “Febbre del Nilo”, organizzata dal Comune con Sistema Socio Sanitario Ats Val...

CARBONARA. Pubblico numeroso e attento al Centro Eridano di Carbonara di Po per la serata di informazione sul tema “Febbre del Nilo”, organizzata dal Comune con Sistema Socio Sanitario Ats Val Padana. Presenti, con il sindaco Paola Motta, il primario Mauro Pagani ed i medici Alessandra Malaspina e Adriano Moi del reparto medicina dell’Ospedale di Pieve di Coriano.

Il sindaco, nella sua introduzione, ha detto che disinfestare ambiente e scuole contro il virus Wnv, come ha fatto il suo Comune, può essere riduttivo senza il coordinamento ed una maggior collaborazione con enti e autorità sanitarie superiori. Pagani ha parlato della utilità di questi incontri di carattere informativo, specie per la prevenzione di una malattia difficile da debellare, con casi in aumento e a cui dedicare sempre maggior attenzione.

Ed era necessaria la serata a Carbonara, che ha avuto due casi recenti di “Febbre del Nilo”. I due relatori, Moi e Malaspina, con l’ausilio di slide, anno esaurientemente trattato il tema, rispondendo anche a diverse domande dei presenti, tra i quali i familiari di una paziente di Carbonara ancora in trattamento terapeutico. Sono partiti dal primo caso in Uganda (Distretto West Nile da cui prende il nome) per passare poi all’esordio in Italia nel 1998, ai 173 dal 2008 al 2015, ai 54 dal giugno 2016. I serbatoi del virus sono uccelli selvatici, gazze, corvi, ghiandaie, tortore dal collare, ecc. Fattori favorenti la proliferazione di zanzare sono piogge abbondanti, irrigazione terreni, temperature alte. L’incubazione nell’uomo è tra i 2 e 14 giorni, i sintomi (20%) febbre, cefalea, nausea, vomito, ma per l’80% il virus è asintomatico. Per anziani e immunodepressi lo sviluppo può diventare drammatico. Test di laboratorio, per la diagnosi, a Milano e Pavia. (u.b.)

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista