Quotidiani locali

Smog, Mantova aderisce «Non possiamo stare soli»

La giunta ha sottoscritto il protocollo regionale per le misure aggiuntive Murari dopo i dubbi di Beduschi: «Spero abbiano tutti a cuore la salute»

Il Comune di Mantova ha aderito al protocollo di collaborazione tra Regione, Anci ed Arpa Lombardia ed Enti Locali per l'attuazione di misure temporanee per il miglioramento della qualità dell'aria ed il contrasto all'inquinamento. Il capoluogo, però, rischia di ritrovarsi in minoranza nell’applicazione dei provvedimenti: ci sono Comuni, come ad esempio Borgo Virgilio, che al momento sembrano orientati a non aderire al protocollo.

È per questo che l’assessore Andrea Murari ha convocato per il 27 alle 17.30 i 12 Comuni della fascia 1. «Noi applicheremo il protocollo con tutto quello che comporta - è il commento di Murari - La Regione si è finalmente fatta carico del suo ruolo di coordinamento e ha siglato questo accordo con l’Anci. Io spero vivamente che tutti i sindaci abbiano a cuore il problema della qualità dell’aria e che, dunque, aderiscano al protocollo. In caso contrario saremmo alle solite: provvedimenti inefficaci e mancanza di coordinamento delle polizie locali. Il protocollo non prevede provvedimenti drastici, se non al superamento del limite dei 70 microgrammi di polveri, e rappresenta un passo in avanti nelle politiche ambientali. Politiche ambientali che il capoluogo non può affrontare da solo. Io resto fiducioso che tutti gli altri sindaci firmino».

La base di partenza, il pacchetto di misure valido per i 570 Comuni nelle fasce 1 e 2 del territorio regionale è lo stop ai mezzi più inquinanti valido dal 15 ottobre al 15 aprile: dal lunedì al venerdì, tra le 7.30 e 19.30, gli Euro 0 benzina e diesel, e gli Euro 1 e 2 diesel non potranno attraversare le vie cittadine.

Il protocollo, poi, prevede misure aggiuntive che inaspriscono le limitazioni base. Due le fasi. La prima scatta dopo sette giorni consecutivi di pm10 oltre la concentrazione limite di 50 microgrammi per metro cubo: le limitazioni alla circolazione dei veicoli inquinanti si estende a tutti i giorni della settimana e scatta anche lo stop parziale agli Euro 3 diesel nel perimetro urbano, dalle 9 alle 17 (dalle 7.30 alle 9.30 per i veicoli commerciali). Dopo una settimana scattano anche l'obbligo di abbassare la temperature in casa, uffici e negozi fino a 19 gradi (2 i gradi di tolleranza ammessi), e l'invito a introdurre agevolazioni tariffarie sui servizi del trasporto pubblico locale. Nella seconda fase si entra invece dopo sette giorni di polveri sottili sopra la soglia di 70 microgrammi per metro cubo. In questo caso le limitazioni agli Euro 3 diesel si dilatano dalle 7.30 alle 19.30 (7.30-9.30 e 18-19.30 per i veicoli commerciali).

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista