Quotidiani locali

la visita del capo di stato

Visita in cinque tappe per il Presidente Mattarella

Programma definito: Bibiena, Ducale, Sant’Andrea e sede della Gazzetta prima del tributo a don Mazzolari a Bozzolo

MANTOVA. I dettagli saranno definiti nei prossimi giorni, con gli ultimi accorgimenti da prendere nelle riunioni in prefettura tra istituzioni, forze dell’ordine e cerimoniale del Quirinale. Ma il programma della visita del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, atteso a Mantova nella giornata di venerdì, è sostanzialmente pronto. Cinque le tappe previste, tre al mattino e due al pomeriggio: convegno del Bibiena, basilica di Sant’Andrea, palazzo Ducale, redazione e museo della Gazzetta di Mantova e infine a Bozzolo per un omaggio alla tomba di don Primo Mazzolari, oltre che alla fondazione.

leggi anche:

Il tutto mantenendo un profilo basso: porte chiuse nelle varie tappe e apparato di accompagnatori e operatori ridotto al minimo, com’è del resto nello stile di Mattarella fin dall’inizio del suo mandato sul Colle.

Si partirà dunque dal convegno su Mantova capitale della cultura al teatro Bibiena: un evento lungo due giorni che vedrà il presidente della Repubblica presenziare (e probabilmente prendere la parola, ma su questo ancora non ci sono conferme ufficiali) al momento inaugurale. Lì sono attesi anche il ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini e il presidente della Regione Roberto Maroni.

A seguire sarà la volta della basilica di Sant’Andrea, dove il vescovo Marco Busca accompagnerà il presidente della Repubblica in una visita alla basilica tornata a risplendere dopo il lungo lavoro di restauro.

Terza e ultima tappa della mattinata sarà Palazzo Ducale, la reggia che si è finalmente lasciata alle spalle le aperture a singhiozzo del periodo post-terremoto e ha recentemente festeggiato l’ingresso del visitatore numero 300mila nel corso del 2016, anno d’oro per il turismo.

Al termine della mattinata è previsto un momento di riposo del presidente negli appartamenti della prefettura in via Principe Amedeo, come del resto già accaduto anche in occasione del passaggio a Mantova del predecessore Giorgio Napolitano.

Nel pomeriggio poi le ultime due tappe della visita presidenziale. La prima sarà nella sede della Gazzetta in piazza Mozzarelli, dove Mattarella scoprirà il museo sulla storia del quotidiano più antico d’Italia e saluterà i giornalisti.

La chiusura sarà dedicata a Bozzolo, luogo d’origine di don Primo Mazzolari, figura di riferimento nella carriera politica di Mattarella. Il presidente renderà omaggio alla tomba e sarà ospite della fondazione intitolata al sacerdote.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista