Quotidiani locali

Gazzo BIGARELLO

Fu eroina del Risorgimento Ora le intitolano le elementari

La scuola elementare di Gazzo è stata intitolata a Cristina Trivulzio di Belgiojoso, personaggio storico che visse nel pieno del Risorgimento italiano, dal 1808 al 1871, donna impegnata sia nel...

La scuola elementare di Gazzo è stata intitolata a Cristina Trivulzio di Belgiojoso, personaggio storico che visse nel pieno del Risorgimento italiano, dal 1808 al 1871, donna impegnata sia nel sociale che nella politica. Un personaggio storico particolarmente importante per la storia italiana.

«Si tratta innanzitutto di una donna, di una donna che è stata grande protagonista del periodo risorgimentale. Ebbe contatti con tutti i maggiori protagonisti dell'epoca, sovvenzionò insurrezioni, organizzò un battaglione a Napoli per contribuire alle Cinque Giornate di Milano, diresse gli ospedali a Roma durante gli scontri del 1849, corrispose con Carlo Alberto e con Napoleone III; tenne salotti a Parigi con ospiti illustri; si avventurò da sola in Oriente, dove organizzò una comunità agricola partendo dal nulla». Nel 1855 tornò a Locate, paese che si trova alle porte di Milano, dove iniziò a costruire asili e scuole e dove rivoluzionò il paese.

La sua fu una vita fuori dagli schemi del tempo e per quello che seppe fare per il suo paese, a favore dei più deboli, soprattutto dei bambini.(ele.car)

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista