Quotidiani locali

le spese delle famiglie

Mantova, niente rincari sui servizi nel nuovo anno: «Nel 2018 calo per i rifiuti»

Spazzatura e parcometri restano invariati. L’eccezione: le case di riposo di Aspef. L’assessore: «Con il nuovo socio privato di Mantova Ambiente ci sarà un sconto»

MANTOVA. Sarà un 2017 che, sul fronte delle tariffe dei servizi pubblici gestiti direttamente dal Comune o attraverso aziende comunque riconducibili all’amministrazione comunale, non aumenterà il carico sui bilanci delle famiglie rispetto allo scorso anno. Non aumentano le varie imposte comunali, non costerà di più la retta per l’asilo nido (vedi articolo a fianco) e, ovviamente (visto che il ritocco c’è stato lo scorso anno) anche i costi dei parcometri restano invariati. A non registrare aumenti sarà anche la tariffa sulla raccolta rifiuti che Mantova Ambiente del gruppo Tea ci manda a casa.

leggi anche:

«La prospettiva, per la verità, è una sua riduzione nel 2018» riferisce l’assessore all’ambiente di via Roma, Andrea Murari. Che aggiunge: «Questo grazie alle minori spese richieste dal nuovo socio privato di Mantova Ambiente, entrato nella società l’autunno scorso. L’iter richiesto richiede ancora qualche passo e non abbiamo potuto recepire nelle previsioni di bilancio lo sconto che l’operazione porterà sulle tariffe pagate dai cittadini. In ogni caso l’effetto sarà cumulativo: quanto risparmiato nel 2017 verrà cumulato a quello previsto per il 2018 nelle tariffe del prossimo anno».

Va detto che in questo quadro di blocco degli aumenti di imposte e tariffe - che magari non sarà un toccasana per i bilanci delle famiglie ma che quanto meno non aggraverà i conti dei mantovani - l’eccezione c’è. Lo abbiamo visto nell’approvazione del bilancio di previsione di Aspef, che porta un aumento da 48 a 50 euro al giorno la retta delle stanze con due letti nelle proprie case di riposo e che già annuncia un altro incremento dal 2018. (costeranno però di meno le camere a quattro posti). Ovviamente non si tratta di poca cosa, anche se in via Roma fanno osservare che le tariffe delle strutture di Aspef sono più basse rispetto ad altre case di riposo.

Rimane la buona notizia del congelamento della tariffa per i rifiuti accompagnata dalla prospettiva di una diminuzione per il 2018. Di quanto sarà la riduzione? Non ci aspettiamo un abbattimento dei costi per le famiglie, ma considerando che lo sconto complessivo offerto dal raggruppamento temporaneo d’imprese alla gara per diventare socio privato di Mantova Ambiente la Ciclat Trasporti Ambiente di Ravenna, capogruppo, la Progetto Ambiente (coop. sociale onlus) di Firenzuola (Fi) e la Pier Giorgio Frassati, sempre cooperativa onlus di Canneto sull'Oglio) è stato di oltre 6 milioni sulla base d’asta di 106 milioni, qualche effetto positivo è lecito aspettarselo.

«Mantova Ambiente sarà impegnata nella modifica della raccolta in centro - dice Murari - è un cambiamento che avremo nel 2017. Non so quanto sarà lo sconto, ora, ma sarà strutturale per la durata della presenza di questo socio, fino al 2024».

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista