Quotidiani locali

borgofranco sul p0

Il Padus spegne 50 candeline Taglio della torta col sindaco

BORGOFRANCO SUL PO. Sabato 4 febbraio 1967, sabato 4 febbraio 2017. Due date che connotano inaugurazione e festeggiamenti per il 50esimo di attività del ristorante Padus di Borgofranco sul Po, noto...

BORGOFRANCO SUL PO. Sabato 4 febbraio 1967, sabato 4 febbraio 2017. Due date che connotano inaugurazione e festeggiamenti per il 50esimo di attività del ristorante Padus di Borgofranco sul Po, noto punto di riferimento della comunità borgofranchese che ha partecipato in numerosa rappresentanza al signorile rinfresco offerto dalla famiglia Gorgatti. E al termine, presente anche il sindaco e presidente della Strada del Tartufo Lisetta Superbi, il taglio della maxi torta che ha suggellato questo simpatico sabato del villaggio.

In una parete del locale era raccolto un ampio collage-revival fotografico di personaggi ospiti del Padus (l’allora comico, non ancora pentastellato, Beppe Grillo e il cantante Dino) cene di gruppi, pranzi di matrimonio, feste del locale Juventus Club che aveva eletto il ristorante tempio incontrastato di fede juventina, momenti di vita paesana a stuzzicare curiosità e amarcord. I primi trent’anni del Padus vedono la gestione dei coniugi Leonino Gorgatti (pure ottimo "trifulin") e Italina Malagola e una collaborazione decennale di Bruno, fratello di Leonino.

Poi subentrano, sempre in ambito familiare, i coniugi Sandro e Antonella, coadiuvati da Roberta e Simona, ad allungare la tradizione di una cucina tipica mantovana all’insegna del prodotto fatto in casa e arricchita poi con l’esplosione del boom tartufo che alimenta ancor di più la notorietà del Padus vincitore, tra l’altro, del prestigioso premio Tortello d’Oronell’agosto 2016, alla Festa della Zucca di Melara, in provincia di Rovigo. (u.b.)

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista