Quotidiani locali

carbonara po

Muore sette mesi dopo aver contratto la febbre del Nilo

 Alla fine dell’estate dell’anno scorso era stata colpita dalla febbre del Nilo. Dopo mesi di coma, la settantenne si è arresa. Chiesa gremita per i funerali

CARBONARA . Alla fine dell’estate dell’anno scorso era stata colpita dalla febbre del Nilo, malattia infettiva virale e acuta che viene trasmessa dalle zanzare ai mammiferi. Dopo mesi di coma, in lotta contro la malattia, nei giorni scorsi è arrivata si è arresa.
La chiesa di Carbonara di Po era gremita, ieri: una folla commossa e affettuosamente solidale, come sa esserlo una comunità che vive un momento di dolore come una grande famiglia, ha porto l’ultimo saluto a Franca Rossi Capuci, la settantenne carbonarese strappata agli affetti familiari dopo diversi, estenuanti mesi di coma trascorsi da un ospedale all’altro nella flebile speranza di una restituzione alla vita.
La famiglia Capuci è molto conosciuta nella zona per la gestione di una grande moderna stalla per la produzione di latte e ai funerali erano presenti soci e dirigenti della Latteria Agricola Mogliese ed esponenti di Confa agricoltura Mantova e di aziende e ditte del territorio.


La messa è stata concelebrata da don Andrea dell’Unità Pastorale di Sermide e da don Lino Azzoni, cappellano delle carceri di Mantova e già parroco a Carbonara di Po, ove ha avuto modo di apprezzare le grandi doti di Franca, la dedizione alla famiglia, la sua grande ospitalità, la fede autentica del suo vissuto.
«L’enigma-mistero del dolore – ha detto don Lino durabnte la celebrazione funebre – ha poi attraversato la sua vita, una lunga morte avvolta in una sofferenza accostabile alla croce di Cristo, fino all’estremo momento dello spegnersi sulla scia del salmo che recita “Nella tua Casa Signore avrò la mia pace” . Un messaggio di conforto per il dolore dei familiari, una testimonianza di fede che si fa speranza e certezza».
Ugo Buganza

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista