Quotidiani locali

guidizzolo

Centrale operativa per le cure palliative

La struttura di Guidizzolo integra l’attuale offerta delle cure palliative domiciliari che prevede, oltre alla centrale operativa di Mantova, una postazione a Pieve di Coriano e, in brevi tempi, un’altra a Viadana

GUIDIZZOLO. La rete territoriale per l’erogazione delle cure palliative domiciliari dell’Asst di Mantova promuove, a partire da lunedì, l’apertura di una nuova centrale operativa nella sede territoriale di Guidizzolo. Contestualmente, l’ambulatorio di sanità pubblica per il rilascio delle patenti di guida, porto d'armi ed altre certificazioni medico legali sarà trasferito da Guidizzolo alla sede di Castiglione, in via Garibaldi 16, (0376-846760 per le prenotazioni, che si effettuano il lunedì e il venerdì dalle 8.30 alle 12.30).

La struttura di Guidizzolo integra l’attuale offerta delle cure palliative domiciliari che prevede, oltre alla centrale operativa di Mantova, una postazione a Pieve di Coriano e, in brevi tempi, un’altra a Viadana. Le tre sedi territoriali periferiche vedranno ridefinito l’organico, con l’assegnazione di personale medico e infermieristico dedicato, fatte salve particolari esigenze di servizio, che andranno a integrarsi con altre figure socio-sanitarie che completano l’equipe (psicologo, operatori sociali, volontario, assistente sociale, assistente spirituale).

Le innovazioni previste sono coerenti con la revisione del sistema aziendale in atto, con i Lea-Livelli essenziali di assistenza e con la delibera approvata a fine novembre scorso dalla Regione che valorizza il contributo che le cure palliative e l’hospice potranno portare sul territorio, oltre che in ospedale e nelle Rsa, attraverso lo sviluppo di attività domiciliare, ambulatoriale e di consulenza, in stretta collaborazione con gli sportelli unici e l’assistenza domiciliare integrata delle rispettive sedi territoriali e con i medici di medicina generale.
 

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

SPEDIZIONI FREE

Stampare un libro, ecco come risparmiare