Quotidiani locali

ostiglia

I ragazzi del Galilei a lezione di legalità

Ostiglia. I carabinieri in classe per parlare degli effetti delle droghe. L'incontro rientra tra le attività del progetto per la promozione della legalità del Centro Territoriale

MANTOVA. Il 17 marzo all'Istituto Galilei di Ostiglia si è svolto un incontro tra gli studenti delle classi quinte e l'Arma dei Carabinieri nell'ambito del progetto di educazione alla legalità. Dopo il saluto del dirigente scolastico Piero Buzzelli, il comandante della stazione carabinieri di Ostiglia, Nicolò Genchi, assistito dai suoi collaboratori, ha tenuto una lezione sulle funzioni e competenze dei carabinieri nella tutela della legge e nella lotta alla criminalità, passando successivamente ad esaminare alcuni articoli del codice penale di maggior rilievo per il mondo giovanile.

L'approfondimento si è concentrato in particolar modo sull'uso e la cessione di stupefacenti, di cui sono stati illustrati effetti e danni, nonché sulla responsabilità connesse alla guida di veicoli. La lezione teorica, ha lasciato spazio anche all'esperienza diretta con la possibilità per gli studenti di sperimentare il funzionamento dell'etilometro. La conferenza, molto partecipata, è stata organizzata dalla professoressa Donatella Bresciani, docente di diritto, nell'ambito del progetto di educazione alla legalità curato dal professor Armando Trazzi.  L'incontro rientra tra le attività del progetto per la promozione della legalità del Centro Territoriale, di cui l'Istituto Galilei fa parte.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NOVITA' E LIBRI TOP DI NARRATIVA, POESIA, SAGGI, FUMETTI

Spedizioni gratis su oltre 30 mila libri