Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Nuove luci contro buio e pericolo a Montanara

Al via i lavori di riqualificazione degli impianti di illuminazione pubblica della frazione

CURTATONE. Nuove luci nelle vie centrali di Montanara per combattere i rischi e le situazioni di pericolo legate alla scarsa visibilità.

L’amministrazione comunale di Curtatone, con delibera di giunta, ha approvato un progetto di riqualificazione degli impianti di illuminazione pubblica nella frazione. Gli interventi, a cura di Tea rete luce, interesseranno via Roma, via dei Toscani e via Ateneo Pisano. I punti luce che verranno riqualificati sono 50. In alcuni casi sarà necessaria anche la sostituzione dei pali, non più a norma.

I lavori prenderanno il via a breve e si concluderanno entro il mese di luglio. Gli apparecchi installati saranno a tecnologia led, di ultima generazione.

Per il Comune di Curtatone non sono previste spese da sostenere per le opere in progetto, in quanto i costi sono già inseriti nel canone di gestione degli impianti di pubblica illuminazione sottoscritto dalle parti nell’aprile 2015.

«Abbiamo ritenuto di accelerare il progetto di sostituzione dei punti luce ammalorati - dichiara l’assessore all’ecologia e al patrimonio Cinzia Cicola - perché ritenevamo alcune zone di Montanara troppo buie e pericolose. Ora contiamo di vedere i lavori realizzati a breve».

Tea rete luce già nel 2014 aveva preannunciato all’amministrazione comunale un obbiettivo di risparmio energetico pari al 41%, una previsione di sostituzione di oltre 2800 apparecchi illuminanti obsoleti e di 600 sostegni ammalorati e l’installazione di 939 nuovi apparecchi nel territorio comunale.