Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Via Claudia Augusta per rilanciare l’economia turistica

Sabato 29 aprile, nell'ambito delle manifestazioni della Fiera di Primavera, si terrà un convegno internazionale

OSTIGLIA. Sabato 29 aprile, nell'ambito delle manifestazioni della Fiera di Primavera, si terrà ad Ostiglia un Convegno internazionale su la "Via Claudia Augusta", l'antica strada romana che partendo da Ostiglia (sul Po), e da Altino (la progenitrice di Venezia), attraversando le Alpi, ha messo in comunicazione l'area latino-adriatica e il mondo germanico, e che oggi si presenta come un itinerario strategico per lo sviluppo del turismo sostenibile. Operatori turistici e relatori provenienti ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

OSTIGLIA. Sabato 29 aprile, nell'ambito delle manifestazioni della Fiera di Primavera, si terrà ad Ostiglia un Convegno internazionale su la "Via Claudia Augusta", l'antica strada romana che partendo da Ostiglia (sul Po), e da Altino (la progenitrice di Venezia), attraversando le Alpi, ha messo in comunicazione l'area latino-adriatica e il mondo germanico, e che oggi si presenta come un itinerario strategico per lo sviluppo del turismo sostenibile. Operatori turistici e relatori provenienti dall’Austria, dalla Germania e dall'Italia illustreranno il progetto transnazionale di cui Ostiglia è partner dal 2000.

Il Convegno, dal titolo “Via Claudia Augusta, la nostra storia ed il nostro futuro” è stato presentato a Ostiglia alla presenza di Christoph Tschaikner, Direttore della Via Claudia Augusta Transnational, del sindaco di Ostiglia Valerio Primavori, dell'assessore al bilancio Maurizio Nardi, del consigliere delegato all'ambiente Maurizio Corsini. Il 29 e 30 aprile sarà allestita anche una mostra-mercato sul tema "Gusti della Via Claudia Augusta”: quindici stand tematici presenteranno prodotti tipici dei vari territori. Una mostra-mercato itinerante che si sposterà a ottobre nei Comuni di Feltre e Lagundo. «Con questo evento abbiamo la possibilità di puntare i riflettori su Ostiglia, fino dalla Germania. C'è un team di lavoro radicato, e noi siamo convinti - ha detto il sindaco - che la Via Claudia Augusta sia un'opportunità che dobbiamo cogliere».

Maurizio Nardi ha ricordato il flusso di turisti in bicicletta che ogni anno attraversano Ostiglia sulle tracce della Claudia Augusta, circa 120 mila persone: «Questo aiuterà anche lo sviluppo del commercio locale». Tschaikner, ha parlato di turismo, economia e storia: la combinazione dei due eventi a Ostiglia ci mostrerà tutto quello che produce il territorio della Via Claudia Augusta. Al convegno parteciperanno Giorgio D’Agostini, presidente della Via Claudia Augusta Italia e Geie Transnational, Christoph Tschaikner, Grazia Facchinetti, della sovrintendenza, Matteo Marangoni (Gao).