Quotidiani locali

mantova

Fiamme nel negozio di parrucchiere

Gravi danni al centro estetico Aldo Coppola di corso Vittorio Emanuele. Il rogo nella notte

MANTOVA. Il fumo acre ha risvegliato il vicini di casa e in quel momento è partito l’allarme. Era passata la mezzanotte da venti minuti quando un paio di squadre dei vigili del fuoco del comando di Mantova sono arrivate davanti al palazzo al civico 57 di corso Vittorio Emanuele II. Fumo e fiamme provenivano dal secondo piano, dove ha sede il negozio di parrucchiere “Aldo Coppola”. I pompieri sono rimasti al lavoro fino alle tre per spegnere le fiamme, mettere in sicurezza gli impianti, arieggiare lo stabile. Secondo una prima ricostruzione - confermata poi anche dal sopralluogo compiuto dai carabinieri - dovrebbe trattarsi di un incendio provocato da cause accidentali, un corto circuito o forse un attrezzo lasciato acceso, al momento è difficile capirlo con certezza. Sembra che la fonte del rogo sia in un locale accessorio, il deposito annesso al negozio vero e proprio.

Le fiamme, alimentate anche da sostanze altamente infiammabili, come lacche e spray, si sono subito sviluppate ed estese al mobilio, i tendaggi, le suppellettili. Secondo i vigili del fuoco le abitazioni vicine non dovrebbero aver subito danni, la struttura del palazzo è rimasta intatta. I danni sono relativi soltanto al negozio e ai suoi interni. Come si diceva, carabinieri e vigili del fuoco in questa fase di ricostruzione dell’accaduto escludono che si possa trattare di un rogo doloso: il negozio infatti, all’arrivo dei soccorritori era chiuso, nessun segno di effrazione o di scasso. Sul posto si sono precipitati poco dopo gestore e personale del negozio. Al momento non sono in grado di stimare i danni. Sembrano comunque piuttosto ingenti.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie