Quotidiani locali

porto mantovano

Siringhe e degrado vicino alla stazione di Sant'Antonio

Rifiuti e topi a un passo dal parcheggio. Rfi promette interventi

PORTO MANTOVANO. Una situazione di degrado ormai non più tollerata dai residenti. Gli spazi verdi del parcheggio che si trova vicino alla stazione di Sant’Antonio versano in pessime condizioni. L’erba, che non viene sfalciata da tempo, è ormai molto alta. Oltre all’abbandono di rifiuti e al proliferare di insetti e topi, la foto testimonia anche la presenza di siringhe usate e abbandonate. In più, sono presenti giacigli improvvisati.

L’area si affaccia su di un parcheggio pubblico e di conseguenza è molto frequentata. Ad intervenire dovrebbe essere Rfi, proprietaria del tratto. «Sono ormai anni che aspettiamo risposte - spiega il sindaco Massimo Salvarani - La scorsa settimana, dopo l’ennesima richiesta di chiarimenti, Rfi ci ha scritto spiegando che i lavori di ripulitura dell’area sarebbe stati realizzati in questi giorni, al massimo entro questa settimana».

L’intervento, però, al momento non è ancora stato portato a termine, come confermato dal primo cittadino, recatosi in zona per un sopralluogo. La situazione di degrado e incuria è ancora ben presente. «Noi sollecitiamo da tempo, ma ogni ente ha le sue competenze. La zona è di Rfi e non tocca a noi intervenire».

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

TORNA IL CONCORSO PIU' POPOLARE DEL WEB

Premio letterario ilmioesordio, invia il tuo libro