Quotidiani locali

mantova

In allarme apicoltori e coltivatori agricoli 

Posate le trappole per il neutralizzare il pericoloso insetto. Un incontro informativo con gli esperti

Sono 261 gli apicoltori in provincia di Mantova per i quali in queste ore è suonato l’allarme per la presenza della Vespa velutina. Il pericoloso imenottero rischia infatti di annientare gran parte dei loro alveari, alcuni dei quali si presume siano già stati attaccati.

I circa 6mila alveari attivi nel Mantovano producono 900 quintali di miele all’anno, in prevalenza millefiori ma anche prodotti uniflorali, come tiglio, acacia, tarassaco e lavanda.

Ma al di là degli apicoltori la preoccupazione per l’arrivo del temuto calabrone asiatico è diffusa anche tra tutti gli altri agricoltori, tra cui i coltivatori di meloni, zucche e angurie. Per fare il punto della situazione, l’associazione Apicoltori Mantovani, in collaborazione con la Pro Loco Carbonarese e l’associazione Apetilia, ha organizzato un incontro informativo che si terrà il 17 giugno alle 10 al centro Eridano di via Garibaldi 50 a Carbonara di Po. L’appuntamento ha l’obiettivo di sensibilizzare apicoltori, popolazione ed enti a una maggiore attenzione sull’eventuale presenza di nidi e di esemplari di Vespa velutina nel nostro territorio. Ad illustrare in modo approfondito gli aspetti più rilevanti di questo imenottero esotico, è stata chiamata la dottoressa Laura Bortolotti, del Crea di Bologna, che da anni si occupa di biologia ed ecologia dell’ape da miele e di altri impollinatori.

L’associazione Apicoltori Mantovani partecipa attivamente, con i propri apicoltori, alla rete Lover e attraverso la posa di trappole anti-vespa attorno agli alveari, permette un costante controllo della presenza di calabroni. L’obiettivo è di estendere la rete di monitoraggio fino alla Romagna e questa è la prima risposta alla potenziale emergenza ecologica interregionale rappresentata dalla colonia di Vespa velutina trovata nella campagna rodigina nel 2016.



TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista