Quotidiani locali

da lunedì a sabato 

Street art, Lunetta diventa una maxi tela

Da lunedì 19 a sabato 24 giugno arriveranno a Lunetta i migliori artisti internazionali di Street art per colorare i palazzi

MANTOVA. Da lunedì 19 a sabato 24 giugno approderanno a Lunetta i migliori artisti internazionali di Street art, che interverranno su alcuni edifici dipingendoli. I palazzi diventeranno opere d’arte firmate dalla catalana Elbi Elem, dallo svedese Etnik, dal torinese Riccardo “Corn 79” Lanfranco, da Fabio Petani (di Pinerolo), dal padovano Made 514, da Panem et Circenses (collettivo artistico fondato da Ludovico Pensato e Alessandra Ivul nel 2012 a Berlino) e dall’olandese Zedz.

“Without frontiers, Lunetta a colori 2017” apre la prospettiva di un museo di Mantova d’arte contemporanea a cielo aperto. Un raccordo tra quartiere al di là del lago e centro storico. Una sintonia tra sponde della stessa città. Lo scetticismo degli abitanti di Lunetta, l’anno scorso alle prime prove degli artisti, sembra superato. Il pregiudizio della Street art come imbrattamuri ha lasciato spazio alla musa della strada e degli intonaci nel suo significato di ricerca artistica per dare al quartiere un volto diverso che contribuisca al dialogo tra i residenti, e tra loro e i luoghi abitati. Un impegno per il futuro e un investimento politico, con obiettivo la ritessitura delle relazioni sociali e umane attraverso il lavoro degli artisti ma anche dei cittadini che potranno misurare il loro estro creativo: Fabio Petani curerà un workshop di Street art cui potranno partecipare 15 ragazzi dai 15 anni in su che realizzeranno un opera sulla facciata del centro Aaron Swatz, in viale Lombardia, sede della biblioteca Papillon e del Centro di aggregazione giovanile. Ci saranno laboratori di filosofia per bambini, guidati da docenti del corso di studi in educazione professionale (Università di Brescia, sezione di Mantova), insegnanti delle scuole dell’istituto comprensivo Mantova 1 e studenti.

Su “Without frontiers” l’editore Il Rio pubblicherà un libro in settembre. Alla presentazione del programma, ieri nella sala consiliare di via Roma, sono intervenuti il sindaco Palazzi, l’assessore alla creatività Caprini, Giulia Pecchini dell’ufficio giovani del Comune, Simona Gavioli e Giulia Giliberti per l’associazione Caravan SetUp e Chiara Mortari per Enaip e Rete Lunetta.

Gilberto Scuderi
 

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista