Quotidiani locali

san giacomo 

Alloggi sociali e l’archivio nell’ex materna risistemata

SAN GIACOMO DELLE SEGNATE. Il progetto esecutivo per il recupero della scuola materna di San Giacomo è stato ultimato. Si attendono solo gli ultimi pareri dell’Ats, poi inizieranno le procedure per...

SAN GIACOMO DELLE SEGNATE. Il progetto esecutivo per il recupero della scuola materna di San Giacomo è stato ultimato. Si attendono solo gli ultimi pareri dell’Ats, poi inizieranno le procedure per la gara d’appalto. L’intervento rientra nell’ambito della ricostruzione post terremoto ed è già stato interamente finanziato per 788mila euro. I fondi sono arrivati con una delibera riguardante il cambio di destinazione d’uso degli edifici: il nuovo complesso ospiterà tre residenze per fasce deboli della popolazione e l’archivio comunale. Inizialmente il progetto preliminare prevedeva un sostanziale ripristino della costruzione già esistente, ma con l’esecutivo la situazione è cambiata: il vecchio stabile verrà demolito quasi completamente, sarà mantenuta solo una facciata a futura memoria e verranno realizzati due nuovi edifici.

Le forme e le dimensioni riprendono le volumetrie esistenti. Gli alloggi per persone in difficoltà economica saranno realizzati su tre piani, mentre l’archivio su un piano unico. Il progetto per la realizzazione del nuovo complesso è stato curato dallo studio Archiplan di Mantova, degli architetti Diego Cisi e Stefano Gorni Silvestrini, entrambi docenti al polo di Mantova del Politecnico di Milano. Una volta arrivati gli ultimi pareri sul documento esecutivo, il Comune avvierà le pratiche per istituire la gara d’appalto per l’assegnazione dei lavori. Nel frattempo nel paese continua il processo della ricostruzione, con la chiesa e il cantiere più importante a livello economico del Mantovano, quello della Villa Arrigona. (g.p.)

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista