Quotidiani locali

Provveditorato, un appello di due deputati al ministro

Dopo l’allarme lanciato dai sindacati intervengono i democratici Colaninno e Carra

MANTOVA. Dopo l’allarme lanciato dai sindacati, a difesa del provveditorato di Mantova scende in campo il deputato del Pd Matteo Colaninno. «Questa mattina (domenica, ndr) ho telefonato al ministro Valeria Fedeli per informarla di quanto sta succedendo e le ho espresso le preoccupazioni nostre, del sindacato e delle famiglie in vista dell’avvio del nuovo anno scolastico. Il ministro mi ha detto che mi terrà informato. Sentirò anche il sindaco di Mantova, il presidente della Provincia e i sindacati per organizzare, se del caso, un incontro con lo stesso ministro».

Un’interrogazione urgente al ministro è stata presentata dall’onorevole dem Marco Carra: «Il Governo - dice - deve intervenire al più presto per garantire la sopravvivenza di questo importante ed essenziale servizio per la scuola mantovana. Nel corso di questi anni sono stati assunti provvedimenti che hanno rotto il rapporto con il mondo della scuola. Sarebbe importante che Governo e Pd evitassero nuove tensioni con questo fondamentale settore della società».

Anche per il segretario provinciale del Pd, Antonella Forattini «la situazione del Provveditorato è molto preoccupante. Ci attiveremo attraverso i nostri parlamentari affinché intervengano presso il ministro Fedeli per risolvere la situazione».
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PROMOZIONI PER GLI AUTORI, NOVITA' ESTATE 2017

Stampare un libro, ecco come risparmiare