Quotidiani locali

Scontro in moto, paura per un 17enne

L’incidente a Quistello, in azione l’elisoccorso per trasportare il ferito in ospedale. Dinamica al vaglio della polizia stradale

Incidente stradale ieri attorno alle 17 sulla provinciale Virgiliana fra Quistello e San Giacomo delle Segnate. Ad avere la peggio nello scontro fra uno scooter e un’auto è stato il 17enne motociclista, studente all’istituto superiore Galilei di Mirandola. Il ragazzo è stato trasferito in eliambulanza all’ospedale di Mantova dove dopo le prime medicazioni e gli accertamenti è stato trattenuto in osservazione. Al momento non è nota la diagnosi, se non che il ragazzo non sarebbe in pericolo di vita.

L'incidente è accaduto su un tratto rettilineo, di fronte al distributore di carburante della catena Ies. L’esatta dinamica del sinistro è al vaglio della Polizia stradale di Ostiglia, intervenuta per i rilievi e per disciplinare il traffico sulla provinciale. Al momento pare che i due mezzi procedessero in direzione di Quistello. L’auto ha urtato da dietro la moto che svoltava a sinistra per andare all’area di servizio. Sull'asfalto è rimasta un lungo segno di frenata. Il secondo mezzo coinvolto è una Fiat Panda alla cui guida era Marcella Ghini, una restauratrice ferrarese con attività ad Argenta.

Sul luogo dell'incidente sono accorse due ambulanze, quella della Croce Bianca di Quistello e quella con infermiere a bordo inviata dall’ospedale di Pieve. Vista la serietà della situazione, è stato allertato il servizio di elisoccorso che ha inviato un’ambulanza medicalizzata sul posto. Il mezzo, preveniente dal centro operativo di Brescia ha trasferito il ragazzino, una volta stabilizzate le sue condizioni, all’ospedale di Mantova dove è stato sottoposto ad accertamenti clinici. Al momento le sue condizioni sono tenute sotto stretto controllo medico nel reparto di osservazione dell’area d’emergenza ospedaliera.

La donna è stata invece portata dall’ambulanza all’ospedale di Suzzara, le sue condizioni non destano preoccupazioni. Per lei solo contusioni e qualche botta, oltre che lo choc per l’incidente. Il ragazzo, nato a Pieve di Coriano, ha risieduto per diverso tempo a Revere e solo di recente si è trasferito a Quistello con la famiglia. È uno sportivo e gioca in una squadra di calcio a cinque.

Il tratto di strada è già stato teatro di incidenti, anche gravi. Sei anni fa, poco distante dal luogo dello scontro di ieri era morto l’architetto Vanni Terziotti, finito in auto contro un albero.

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista