Quotidiani locali

borgo virgilio 

Quattro alloggi a canone sociale. Ieri la consegna delle chiavi

Quattro alloggi di edilizia residenziale pubblica a canone sociale sono stati assegnati ufficialmente ieri a Borgoforte ad altrettanti nuclei familiari

BORGO VIRGILIO. Quattro alloggi di edilizia residenziale pubblica a canone sociale sono stati assegnati ufficialmente ieri a Borgoforte ad altrettanti nuclei familiari. Nella sede municipale si è tenuta la cerimonia di consegna delle chiavi. Prevista ad agosto l’affidamento di altre due abitazioni.

Di questi sei alloggi totali, cinque hanno subito alcuni interventi di ristrutturazione. In fase di progetto la spesa prevista era di 56mila euro, a lavori conclusi la cifra è risultata essere di 50,388,77 euro. «Il Comune ha messo a disposizione i fondi, Aler le competenze tecniche - spiega Emidio Isacchini, presidente di Aler Brescia-Cremona-Mantova, presente con il direttore Vanni Spazzini e con l’ex Giuliano Vecchi -. Il risultato è che sei famiglie potranno vivere in una sistemazione dignitosa compatibile con le loro possibilità economiche».



Le assegnazioni sono state effettuate in base alla graduatoria per l’assegnazione degli alloggi Erp. Attiva dallo scorso gennaio, vede in lista d’attesa 67 nuclei familiari del territorio comunale. Il patrimonio abitativo comunale è gestito, grazie ad una convenzione, dall’Aler, che cura la parte amministrativa e quella manutentiva.

Sul territorio sono presenti alloggi di proprietà comunale a Borgoforte, Boccadiganda e Scorzarolo e di proprietà Aler a Cerese e Cappelletta. Al momento della consegna delle chiavi, i nuovi inquilini hanno ringraziato con gratitudine e commozione. «Gli interventi di ristrutturazione degli alloggi sono stati possibili grazie a fondi a nostra disposizione grazie alla fusione - ha commentato il vice sindaco di Borgo Virgilio Giancarlo Froni -. Il nostro ringraziamento va anche ad Aler per la preziosa collaborazione».

L’amministrazione comunale ha anticipato che l’obiettivo futuro sarà quello di destinare ulteriori risorse per il recupero di altri otto alloggi sparsi sul territorio tra Borgoforte, Boccadiganda e Scorzarolo. (m.s.)
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik