Quotidiani locali

suzzara 

Nuova guida per la Camera del lavoro

 Enea Fontanesi è il nuovo segretario della Camera del lavoro di Suzzara. Dall’inizio del mese ha preso il posto di Gianni Nosari, andato in pensione

SUZZARA. Enea Fontanesi è il nuovo segretario della Camera del lavoro di Suzzara. Dall’inizio del mese ha preso il posto di Gianni Nosari, andato in pensione. Fontanesi, che nel frattempo continua a fare parte della segreteria della Filctem (il settore della Cgil che si occupa di tessile, chimica ed energia), ha una esperienza di 16 anni nel sindacato: ha iniziato nel 2001, e ha lavorato per otto anni nella Filctem seguendo i territori del Destra Secchia (per quanto riguarda tutti gli ambiti della Filctem) e del Viadanese.

La nomina è diventata effettiva dal primo luglio. «In queste prime settimane sto avviando tutti i contatti e sto iniziando a conoscere tutte le realtà industriali della zona», spiega. Che cosa significa essere segretario di una Camera del lavoro? Fontanesi non nasconde un certo orgoglio: anche se ora la Camera del lavoro di Suzzara dipende da Mantova, mentre un tempo aveva un congresso autonomo, spiega, tuttora mantiene una propria importanza nell’articolazione territoriale del sindacato. «È un presidio che fornisce tutti i servizi del sindacato: da quello del patronato Inca, disponibile lunedì, martedì, giovedì e sabato, al servizio di assistenza fiscale (il Caf)– spiega Fontanesi – È inoltre presente l’ufficio vertenze, con una persona fissa che ci lavora, oltre a esserci una rappresentanza fissa del sindacato metalmeccanici (Fiom). Infine nella Camera del lavoro garantiscono una presenza periodica, con cadenza settimanale, Flai (alimentare e agricoltura), il dipartimento artigianato, Flc (scuola), Federconsumatori».
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista