Quotidiani locali

Casse comunali vuote Il Comitato paga i lavori

Villimpenta. Alcuni interventi sul territorio finanziati dall’ente manifestazioni Il sindaco annuncia fondi per sala polivalente, municipio e famiglie in difficoltà 

VILLIMPENTA. Pochi soldi in cassa e molti interventi da fare. Il neo sindaco di Villimpenta Fabrizio Avanzini aveva parlato chiaro già pochi minuti dopo la sua elezione. «Il bilancio è ingessato e non potremo fare grandi cose nell’immediato». A pesare sui conti il furto e il successivo riacquisto dei pannelli fotovoltaici dell’impianto di proprietà comunale.

Un aiuto, però, è arrivato dal locale Comitato manifestazioni, che ha destinato una parte degli incassi della Festa del risotto, circa 11mila euro, alla realizzazione di interventi di manutenzione sul territorio. L’ufficio tecnico ha segnalato gli interventi più urgenti e si è occupato degli aspetti burocratici, il comitato ha erogato i fondi necessari.

Nell’elenco dei lavori, la sistemazione dell’illuminazione in via Rusta a Pradello, di una porta automatica e di un totem informativo in municipio, il posizionamento di due fari davanti alla biblioteca e la sostituzione dell’impianto di amplificazione del Comune.

«In questo modo abbiamo voluto aiutare l’amministrazione - spiega il presidente del comitato Roberto Ferrari - e ringraziare i cittadini di Villimpenta che hanno affollato la Festa del risotto. La giunta ci ha chiesto una mano per il bene del paese e abbiamo accettato di buon grado. In caso contrario, questi interventi sarebbero slittati al prossimo anno». Il comitato ha curato quest’anno anche la tradizionale Fiera di luglio. Un impegno notevole dal punto di vista economico, anche in questo caso sostenuto per non appesantire le casse comunali.

«A breve i vertici del comitato verranno cambiati - continua Ferrari -, noi abbiamo voluto lasciare un segno del nostro mandato. Lo abbiamo fatto ben volentieri». Per salutare i 150 volontari è già in programma una festa al mare fissata per il 16 settembre.

«Noi come amministrazione ringraziamo di cuore il comitato - spiega il sindaco Fabrizio Avanzini -. Sapevamo che i primi mesi sarebbero stati duri. Abbiamo, però, stanziato risorse a nostra volta per alcuni interventi importanti».

Le novità sono state annunciate in consiglio. Parte dell’avanzo, 20mila euro, è stato destinato alla manutenzione straordinaria della sala polivalente. Previsti lavori a tetto, bagni e serramenti esterni. Il cantiere dovrebbe aprire e chiudere entro l’anno. Altri 20mila serviranno per finanziare l’acquisto di una caldaia di ultima generazione per il municipio, in modo da risolvere i problemi all’impianto di riscaldamento e di condizionamento. Alcune migliaia di euro saranno destinate a rimpolpare il fondo per le famiglie in difficoltà.

Matteo Sbarbada

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista