Quotidiani locali

mantova

Regione con il Comune per la Fao

Nuovo sostegno in vista. Fava: il Forum sul verde urbano grande chance per tutti

MANTOVA. Si rafforza l’asse tra Regione e Comune di Mantova dopo il finanziamento in arrivo dal Pirellone per Mantova hub.

«Ho parlato con il sindaco di Mantova in merito al Forum mondiale del verde urbano, che la Fao su proposta del Comune organizzerà a Mantova nel novembre 2018. A Mattia Palazzi ho ribadito che sono interessato a prendere parte all'organizzazione dell'evento e ho già parlato con la presidente di Ersaf, Elisabetta Parravicini, affinché anche Regione Lombardia possa avere un ruolo attivo all'interno dell'evento». Lo ha detto l'assessore regionale all'agricoltura, Gianni Fava, ricordando che la Lombardia vanta una superficie a bosco di oltre 625.000 ettari che, negli ultimi 50 anni, è quasi raddoppiata. «Ho chiesto alla Regione e al governo di lavorare insieme per questo importante evento ed è positivo che vi siano già le conferme. Mantova e la Lombardia dovranno fare bella figura» ha commentato Palazzi.

Per Fava «la sfida è quella di rendere più verdi e più vivibili le città, coniugando gli aspetti ambientali alla redditività». L'obiettivo della Regione è, infatti, quello di utilizzare le risorse boschive per promuovere la sostenibilità delle foreste e rilanciare da un lato l'energia da fonti rinnovabili agricole e, dall'altro, valorizzare il legno per scopi industriali e abitativi, anche in ottica di macroregione agricola del Nord.

E tali linee programmatiche possono trovare applicazione anche nelle aree cittadine. Organizzare a Mantova, una delle grandi province agricole della Lombardia, un evento di portata mondiale come appunto il primo «Forum sulle foreste urbane», rappresenta una grande opportunità per la città e per la Regione. «Il verde urbano è un veicolo positivo innanzitutto per la salute e la vivibilità delle città, ma anche per i redditi di un comparto da alcuni anni in sofferenza, come quello del florovivaismo», ha specificato Fava. Boschi e foreste rappresentano un investimento redditizio. L’esempio è la Francia, dove le vendite di boschi e foreste nell’ultimo anno ha generato un giro d'affari di 1,4 miliardi di euro.
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista