Quotidiani locali

ponti sul mincio

Rubare facile, la porta era aperta

Ponti sul Mincio. Furto notturno in un agriturismo, via attrezzatura e un computer

PONTI SUL MINCIO. Svegliandosi al mattino non hanno più trovato il computer portatile. Ma nemmeno l’aspirapolvere e neppure il decespugliatore. Guardandosi intorno non hanno trovato né finestre divelte, né porte forzate.

Eppure i ladri sono entrati. E nel modo più semplice possibile: da un ingresso lasciato, a quanto pare, inavvertitamente aperto. Di certo è una bella coincidenza che proprio quel giorno i ladri siano passati da quelle parti ed abbiano avuto la strada spianata. È accaduto all’agriturismo Colle dei Pivi di Ponti sul Mincio, nella notte tra il 16 e il 17 agosto.

Accortisi del furto i proprietari hanno avvertito i carabinieri. Sul posto i militari di Monzambano che hanno cercato di raccogliere tutti quagli indizi che potrebbero servire a identificare le canaglie notturne. Non sarà semplice. Dopo il colpo gli sconosciuti sono scivolati via senza tradire la loro presenza. C’è da sperare che qualche telecamera in prossimità dei centri abitati - l’agriturismo è in aperta campagna e si affaccia sul lago di Garda - abbia registrato il loro passaggio.
 

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista