Quotidiani locali

mariana 

La sagra paesana fa il pienone Ci sono oltre duemila persone

MARIANA . Un vero successo di pubblico quello che è stato registrato venerdì scorso a Mariana Mantovana in occasione dell’apertura della Sagra di Santa Sabina. A rimanere sorpreso, in prima persona,...

MARIANA . Un vero successo di pubblico quello che è stato registrato venerdì scorso a Mariana Mantovana in occasione dell’apertura della Sagra di Santa Sabina. A rimanere sorpreso, in prima persona, è il sindaco di Mariana, Angelo Rosa. «Che mi ricordi - dice il primo cittadino - non ho mai visto un così folto pubblico a Mariana. Via Roma e via Piazza Castello erano gremite all’inverosimile». Se poi si considera che tutti i tavoli nella piazza sulla quale si affaccia il palazzo comunale erano occupati in ogni ordine, si può azzardare la stima di oltre duemila persone.

Il leader del gruppo “Il re degli ignoranti”, che fa uno show tributo ad Adriano Celentano, Maurizio Schweizer, ha tenuto in pugno per quasi due ore un pubblico che lo applaudiva ad ogni sua imitazione del “molleggiato”; imitazioni che, chiudendo gli occhi, trasmettevano sempre più la sensazione di avere Celentano sul palco. Un tour decisamente impegnativo per l’intero gruppo che venerdì sera si trovava a Mariana, ieri sera a Caserta e, questa sera a Reggio Emilia. A supportarli c’erano i fan club, presenti con gli striscioni e provenienti da Milano, Bergamo, Monza Brianza. Inoltre c’era un pubblico locale che ha offerto il massimo dell’ospitalità. Visitatissima, nel contesto, anche la mostra postuma di pittura di Sandro Negri. Questa sera le manifestazioni della sagra di Santa Sabina si concluderanno con l’esibizione dell’orchestra del maestro Matteo Bensi. (t.c.)

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista